androidGeek.it
Un blog italiano sul mondo Android



Android Devices

26 giugno 2014

Google I/O 2014: debutta il sistema operativo Android Wear per dispositivi indossabili

More articles by »
Written by: Matteo
Tag:, ,
android-wear-lead

Nel corso della lunga conferenza dedicata agli sviluppatori, Google ha finalmente svelato in modo definitivo Android Wear, il sistema operativo appositamente pensato per i dispositivi indossabili. La nuova piattaforma si presenta con un interfaccia strutturata a schede riproponendo di fatto il medesimo aspetto grafico introdotto su Android L, vale a dire lo stile Material Design.

Sistema Operativo

Gli smartwatch basati su Android Wear saranno in tutto e per tutto un estensione del nostro smartphone. Alla ricezione di una notifica sul telefono il dispositivo da polso emetterà una vibrazione per avvertirci, dopodiché sarà possibile consultare l’informazione o il messaggio attraverso una piccola scheda che comparirà sul piccolo schermo. Non manca chiaramente la possibilità di scorrere le varie notifiche attraverso lo swype oppure di eliminarle mediante gesture.

In caso di arrivo di una chiamata sarà possibile accettare, rifiutare oppure inviare un messaggio predefinito della serie “sono occupato” o “ti chiamo più tardi”. Il servizio Google Now ci permetterà di accedere a tutta una serie di informazioni basate sulla posizione, gusti personali ed esigenze. Le ricerche online saranno fattibili attraverso l’uso dell’assistente vocale attivabile con il classico “Ok Google!”.

Le potenzialità sono tante ma a dire il vero non tutte usufruibili al di fuori degli USA. Un esempio? La possibilità di ordinare una pizza a domicilio direttamente da smartwatch. Sicuramente una bella idea ma limitata purtroppo al territorio americano. Del resto lo stesso Google Now offre da sempre maggiori servizi negli States.

Come per ogni smartwatch tecnologico anche quelli basati su Android Wear consentiranno all’utente di ascoltare musica e di monitorare l’attività fisica mediante la presenza di sensori e applicazioni fitness. Inoltre stando a quanto dichiarato da Google tutti i dispositivi indossabili godranno della certificazione waterproof. Infine il sistema offre la possibilità di personalizzare la grafica con sfondi e una vasta scelta di skin.

Smartwatch

Sono tre i dispositivi indossabili annunciati con a bordo Android Wear: LG G Watch, Motorola Moto 360 ed il Samsung Gear Live. Quest’ultimo è stato presentato praticamente nella giornata di ieri ed offre le medesime caratteristiche del Gear 2 tra cui lo schermo super Amoled ed il sensore di battito cardiaco.

La disponibilità del G Watch e del Gear Live sarà praticamente immediata. I due smartwach saranno in vendita a partire da questi giorni ad un prezzo di circa 199 euro, mentre il più affascinante Moto360 arriverà nella tarda estate ad un costo probabilmente più alto, attorno ai 250 euro.

Be Sociable, Share!



    About the Author

    Matteo
    Matteo Di Simone, da sempre grande appassionato delle tecnologie convergenti, quali smartphone e tablet, è il principale recensore di dispositivi mobile sul blog. Particolarmente affascinato dalle architetture hardware di cpu e gpu, grazie ad una conoscienza quindicennale, si reputa decisamente pignolo in fatto di tecnicismi. :P




     
    Potrebbero interessarti
     

     
    Nexus 5 update Android 6.0 Marshmallow

    [GUIDA] Come installare Android 6.0 Marshmallow su Nexus 5

    Se siete impazienti di avere Android 6.0 sul vostro Nexus 5 e non volete aspettare l’aggiornamento via OTA, ecco una semplice guida che vi permetterà di passare a Marshmallow attraverso il metodo delle factory-image.  Prem...
    by Matteo
    1

     
     
    android-6-0-marshmallow

    Aggiornamento ad Android 6.0: ecco i dispositivi Nexus coinvolti

    Il nuovo sistema operativo Android 6.0 Marshmallow è pronto a sbarcare sulla gamma di dispositivi Nexus. Per la precisione, Google ha stilato la lista ufficiale dei device coinvolti: Nexus 5 Nexus 6 Nexus 9 Nexus 7 Nexus Playe...
    by Matteo
    0

     
     
    Huwei Nexus 6P

    Nexus 5X e Nexus 6P: ecco i primi video spot

    A distanza di poche ore dalla presentazione dei nuovi prodotti della famiglia Nexus, Google ha pubblicato sul canale youtube i primi video-spot dedicati ai due smartphone basati su Android 6.0 Marshmallow. Nexus 5X Nexus 6P Per...
    by Matteo
    0