androidGeek.it
Un blog italiano sul mondo Android



Applicazioni Android

26 aprile 2011

Gingerbreak, un click per acquisire il root in Gingerbread

More articles by »
Written by: Matteo
Tag:, ,
root-gingerbread-android

Dalla comunità di XDA arriva GingerBreak, un programma decisamente utile per chi vuole rootare in maniera fulminea il proprio device con a bordo la versione ufficiale di Gingerbread. Basterà infatti installare l’apk, avviare l’applicazione e quindi premere sul pulsante Root. In una sola mossa il terminale otterrà i permessi di root permanenti.
[ad#inpost adsense]
L’operazione potrebbe richiedere alcuni minuti in base al device a nostra disposizione.

Qui potete trovare il link per scaricare l’applicazione
[ad#Smartphone LG]

Be Sociable, Share!



    About the Author

    Matteo
    Matteo Di Simone, da sempre grande appassionato delle tecnologie convergenti, quali smartphone e tablet, è il principale recensore di dispositivi mobile sul blog. Particolarmente affascinato dalle architetture hardware di cpu e gpu, grazie ad una conoscienza quindicennale, si reputa decisamente pignolo in fatto di tecnicismi. :P




     
    Potrebbero interessarti
     

     
    Nexus 5 update Android 6.0 Marshmallow

    [GUIDA] Come installare Android 6.0 Marshmallow su Nexus 5

    Se siete impazienti di avere Android 6.0 sul vostro Nexus 5 e non volete aspettare l’aggiornamento via OTA, ecco una semplice guida che vi permetterà di passare a Marshmallow attraverso il metodo delle factory-image.  Prem...
    by Matteo
    1

     
     
    android-6-0-marshmallow

    Aggiornamento ad Android 6.0: ecco i dispositivi Nexus coinvolti

    Il nuovo sistema operativo Android 6.0 Marshmallow è pronto a sbarcare sulla gamma di dispositivi Nexus. Per la precisione, Google ha stilato la lista ufficiale dei device coinvolti: Nexus 5 Nexus 6 Nexus 9 Nexus 7 Nexus Playe...
    by Matteo
    0

     
     
    Google Nexus 5X e Google Nexus 6P

    Google presenta ufficialmente Nexus 5X e Nexus 6P

    Attraverso un evento dedicato, Google ha ufficialmente presentato Nexus 5X e Nexus 6P, i primi due smartphone a preinstallare nativamente il sistema operativo Android 6.0 Marshmallow. Nexus 5X Il Nexus 5X altri non è che il su...
    by Matteo
    0

     




    • lordmatrix

      Grazie per la segnalazione, su Nexus S 2.3.3 ha funzionato benissimo!

      • http://www.androidgeek.it Matteo

        Figurati! Mi fa piacere e grazie a te che hai segnalato che il tutto funziona a dovere. ;)

      • http://www.androidgeek.it Matteo

        Figurati! Mi fa piacere e grazie a te che hai segnalato che il tutto funziona a dovere. ;)

    • Francesca

      Ho letto che in alcuni casi si può verificare una perdita di dati.
      A te è successo, lordmatrix? (anch’io ho un Nexus S 2.3.3 e vorrei procedere!!)

      • lordmatrix

        Ciao Francesca, il tutto è durato pochissimo e non ho perso alcun dato. Una volta riavviato il dispositivo, ho trovato SuperUser tra le applicazioni e tutto funziona regolarmente. Have fun!

        • Francesca

          Bene!! Grazie 1000 della risposta!! Ci provo subito anch’io!!
          ;-)

    • danilodistante.it

      per le persone un poco più inesperte e ingoranti in materia, potete spiegare cosa comporta tutto ciò che è descritto nella guida sovrastante?? io ho un htc desire hd cosi come l’ho comprato.. se faccio quello che è descritto sopra, cosa mi succede?? perdo a garanzia? perdo i dati? mi rimane tutto tale e quale?? che vantaggi potrò avere?? grazie per le risposte. :)

      • http://www.androidgeek.it Luka

        Ciao, in poche parole ottenere i permessi di root serve a poter eseguire applicazioni che altrimenti non sarebbero possibili. Tra queste c’è rom manager che serve, tra le altre cose, a installare anche le rom personalizzate (cioè firmware non originali ma x esempio con l’ultima versione di android). X fare tutto ciò i permessi di root sono imprescindibili. Se invece queste cose nn ti interessano puoi fare tranquillamente a meno. La procedura invalida la garanzia? Probabilmente si, ma esistono i backup e si può tornare indietro. La procedura comporta perdita di dati? Non dovrebbe come dimostr lordmatrix (che però l’ha provata su nexus s). Se faccio un casino seguendo la procedura posso incolpare androidgeek.it? ASSOLUTAMENTE NO… spero di esserti stato d’aiuto. Ciao!

      • http://www.androidgeek.it Matteo

        Ciao danilo, innanzitutto se hai un Desire HD così come lo hai comprato, questa applicazione non funziona, perchè è solo per gli utenti che hanno Android 2.3 Gingerbread. Mentre il Desire HD al momento ha Android 2.2.x Froyo. Eventualmente se vuoi rimanere così come sei dovresti aspettare l’aggiornamento ufficiale a Gingerbread per Desire HD(pare entro il 15 Maggio) e successivamente usare questa applicazione.

        Detto questo, l’applicazione Gingerbreak abilita i permessi di root sul tuo device. Apparentemente non succederà niente ed anche in quanto a dati non dovrebbero esserci problemi. Molto semplicemente se hai i permessi di root otterrai privilegi di amministratore del tuo device. Nel concreto potrai usare anche quelle applicazioni che necessitano dei permessi di root o che magari funzionano anche senza, ma con funzionalità più avanzate nel caso possiedi i privilegi. Un esempio a caso, il programma ShootMe che puoi scaricare gratuitamente dal Market, ti permette di catturare degli screenshot sul tuo telefono, semplicemente scuotendolo. Ecco funziona solo sei hai i privilegi di root sul tuo telefono.

        Sulla questione garanzia…direi che non ci sono problemi. E’ solo un root acquisito sulla rom ufficiale del tuo telefono. Puoi tornare indietro. Se per caso ti tocca mandare in assistenza il tuo HTC, ad esempio ti diranno di farti un backup dei dati e “ripstinare le impostazioni di fabbrica”, il che tradotto significa formattare la memoria interna(perdita di dati) ed automaticamente ti reinstellerà il sistema operativo così come l’hai acceso la prima volta senza ovviamente i permessi di root. Quindi è come vedi una situazione reversibile.

        Discorso diverso è lo sblocco del bootloader che è un operazione che si fa per avere la possibilità di installare rom cucinate, ossia delle versioni del sistema operativo android custom, personalizzate…fa perdere la garanzia. Le rom cucinate sono legalissime, essendo android un sistema operativo open source, ognuno può prendere il codice rilasciato da google e crearsi una versione di android personalizzata. Però chiaramente i produttori mettono le mani avanti dicendo “se metti una rom cucinata e fai casino non siamo noi i responsabili e non sei in garanzia”. E’ la stessa cosa che trovi scritto su qualsiasi prodotto elettronico. :) Quindi il semplice abilitare il root sulla Rom Ufficiale non credo proprio che faccia perdere la garanzia, anche perchè volendo ripeto è reversibile. Se hai sbloccato il bootloader, per metterci rom cucinate, anche riportando tutto allo stato iniziale, che hai sbloccato il bootloader si vedrà sempre, perchè non è una situazione reversibile. Il bootloader una volta si sblocca e rimarrà sempre sbloccato. Poi lì dipende dal produttore se in un eventuale assistenza ti vuole comunque riconoscere la garanzia o meno. Per mia esperienza personale, almeno quando mandai un HTC Magic in assistenza, ovviamente con rom ufficiale, ma con bootloader sbloccato…HTC me l’ha tranquillamente riparato in garanzia. Adesso non so se per caso sono più rigidi se notano che hai un bootloader sbloccato.

    • Chicca

      Scusate ragazzi, qualcuno ha provato con la versione di Ginger 2.3.4?
      Io avvio il root, ma dopo ore è sempre il lavorazione e così annullo tutto!!
      Uffa!!

      • http://www.androidgeek.it Matteo

        ciao Chicca, l’applicazione ancora non funziona per il 2.3.4! Ma dovrebbe arrivare un aggiornamento di versione dell’app. Appena arriva uppo il file al posto dell’attuale! ;)

      • http://www.androidgeek.it Matteo

        ciao Chicca, l’applicazione ancora non funziona per il 2.3.4! Ma dovrebbe arrivare un aggiornamento di versione dell’app. Appena arriva uppo il file al posto dell’attuale! ;)

        • Chicca

          Grazie, Teo! Attendo con ansia…

    • Francoldo

      Ciao… con la ROM I
      9000XWJVH NON funziona :-(

      Francesco Galaxy S

    • Pingback: 2.2.1?? - Forum Android Italiano()

    • http://profiles.google.com/marco.perasole Marco Perasole

       sapete se con Desire HD Ginger si puo fare?
      grazie!

      • http://www.androidgeek.it Matteo

         Dovrebbe funzionare Marco. Almeno per ora dovrebbe dare noie soltanto con il 2.3.4, dove forse ancora non c’è la versione dell’app adatta ad abilitare il root. Ma sul 2.3.3 dovrebbe essere ok. :)

        • Alex Gallo77

          Salve,
          Ma consente anche di scaricare Apps del market senza dover pagare, tipo jailbreak per iPhone ?

          • http://www.androidgeek.it Luka

            assolutamente no ;)

            • Alex Gallo77

              Non c’ é nessun metodo che lo faccia?! Per La scelta di un SO questo è importante non credete?
              Grazie

            • Alex Gallo77

              Niente..??!!

            • http://www.androidgeek.it Luka

               Di certo un metodo ufficiale per fare quello che dici tu non esiste assolutamente! Ce l’immaginiamo google che fa una guida per scaricare a scrocco dal proprio market? LOL!

              Se cerchi metodi non ufficiali per scaricare a scrocco, mi dispiace ma hai sbagliato blog! Io personalmente incoraggio sempre l’acquisto delle apps, che su android costano veramente poco (eccetto alcune rare eccezioni). Un saluto…

    • Ic7800

      Ragazzzi sapete dirmi de questo gingerbreak funziona anche con desire z!!

    • paolo

      ragazzi io un desire hd 2.3.3 con firmware 2.50…avvio gingerbreak ma dopo molto tempo resta sempre in lavorazione…dove sbaglio? devo formattare necessariamente la sd per farlo funzionare? grazie…

    • Luigi

      l’ ho provato su lg optimus one con android 2.3.3 ma non funziona. Mi succede la stessa cosa che è successa a Chicca, dopo ore è sempre in lavorazione.

      • Matteo

        Purtroppo credo che non è compatibile con O1. Più che altro lo sviluppatore dell’applicazione non ha aggiornato l’app e quindi al momento ci può stare qualche incompatibilità.

    • ambrid

      Desidero sapere se funziona con Htc Desire aggiornato a gingerbread ufficiale….ci provo che dite?
      grazie

      • Matteo

        Certo ambrid. Prova pure, tanto non è rischiosa come app…al limite non funziona e basta.

    • lucag

      sul mio htc desire con gingerbread ufficiale 2.3.3 non ha funzionato. non so la SD non è formattata che non sia quello? non appena ho tempo provo con una sd formattata e poi vediamo

      • Matteo

        Temo che il problema del Desire sia il bootloader bloccato che impedisce il root permanente. Pare che HTC con l’ultimo aggiornamento l’abbia bloccato. In tal caso bisogna prima sbloccarlo e senz’altro sarà sbloccabile tramite il famoso web tool recentemente introdotto. Però in tal caso…potevano lasciarlo sbloccato..

    • francesco

      Salve a tutti ..una miniguida su xperia mini pro 2.3.3. è possibile ? sono un novellino.

      • Matteo

        Ciao Francesco! Xperia Mini Pro sta uscendo proprio questi giorni e quindi ancora non c’è molto movimento in quanto a root,ecc.. In ogni caso promettiamo una guida appena sarà possibile. :)

    • Chigus

      L’ho istallato: ora non posso più regolare la luminosità dello schermo: Che è successo?
      Ho ripristinato alla impostazioni di fabbrica, ma non è cambiato niente: AIUTO!!!

    • francesco

      ciao a tutti io l’ho appena installato su htc wildfire s ma non mi cambia nulla…questo perchè ho provato ad esempio a disinstallare applicazioni di sistema con root unistaller ma non me lo fa fare perchè dice che non ho i permessi di root…come devo fare?

      • Luka

        Mi pare che anche il wildfire s abbia il bootloader bloccato, quindi il root nn si puo fare.

    • guidor71

      salve sto provando anche io a sbloccare il mio desaire con aggiornamento a gingerbread 2.3.3 , ma non mi riesce .
      mi sapete dire come fare ?
      cosa intendeva l’utente Matteo con “senz’altro sarà sbloccabile tramite il famoso web tool recentemente introdotto”
      ci capisco poco e niente , qualcuno mi può aiutare ?

      grazie a tutti in anticipo .

      p.s. con le altre guide che si trovano sul web ho già provato ma non mi è riuscito …

      • Matteo

        Ciao il problema risiede nel bootloader. HTC con l’ultimo aggiornamento a Gingebread ufficiale ha di fatto bloccato il bootloader. Quindi per questo Gingerbreak non riesce a rootare in modo permanente il tuo Desire. Così come gli smartphone HTC che sono stati lanciati in questo 2011. ..di base hanno il bootloader bloccato. :(

        Al tempo stesso, HTC è tornata sui suoi passi…ed ha deciso di permettere lo sblocco del bootloader, tramite una sorta di web tool. Il “problema” è che al momento è possibile sbloccare solo il Sensation ed Evo 3D. Man mano…renderà sbloccabili anche gli altri device.

    • Mauro

      Scusate sapete se funziona anche con la 2.3.6?

      • Matteo

        Si non dovrebbero esserci problemi. L’importante è che non ci sia il bootloader bloccato, ma se parli di 2.3.6 mi viene in mente che hai un Nexus S o Nexus One, quindi non dovresti avere tale rischio. :)