androidGeek.it
Un blog italiano sul mondo Android



Applicazioni Android

25 gennaio 2013

Wild Blood si aggiorna e diventa compatibile con il chipset SnapDragon S4 Pro

More articles by »
Written by: Matteo
Tag:, , ,
Wild Blood funzionante su Nexus 4

Buone notizie per i videogiocatori dotati di uno smartphone con hardware SnapDragon S4 Pro: Gameloft ha finalmente rilasciato da qualche giorno la versione di Wild Blood compatibile con l’ultima piattaforma di Qualcomm. Il titolo, appartenente al genere hack ‘n slash, sfrutta l’avanzato motore Unreal Engine 3.0 ed è attualmente uno dei giochi graficamente più belli presenti sul Play Store.

Il change log più recente non menziona tra le novità l’estensione del supporto, ma resta il fatto che fino a pochi giorni fa risultava incompatibile con smartphone quali Nexus 4. Testando di persona la nuova versione proprio sull’ultimo google phone dotata di gpu Adreno 320, il gioco sembra girare alla grande senza nessun tipo di problema. Se possedete quindi un Nexus 4 o Padfone 2, potrete finalmente anche voi impersonare Lancilotto ed emulare le sue gesta nell’ultima fatica ludica targata Gameloft. ;)

Link al Play Store

Be Sociable, Share!



    About the Author

    Matteo
    Matteo Di Simone, da sempre grande appassionato delle tecnologie convergenti, quali smartphone e tablet, è il principale recensore di dispositivi mobile sul blog. Particolarmente affascinato dalle architetture hardware di cpu e gpu, grazie ad una conoscienza quindicennale, si reputa decisamente pignolo in fatto di tecnicismi. :P




     
    Potrebbero interessarti
     

     
    Xperia Z3+

    Sony Xperia Z3+ troppo caldo: arriva l’update per il downclock dello Snapdragon 810

    Lo Snapdragon 810 non sarà certamente ricordato come un SoC particolarmente fortunato. Dopo HTC ed LG, anche il Sony Xperia Z3+ sembrerebbe vittima degli ormai noti problemi di surriscaldamento. Nello specifico, molti utent...
    by Matteo
    0

     
     
    lg g4 retro

    LG G4 Pro potrebbe adottare il SoC Qualcomm Snapdragon 820

    Fino ad ora, il 2015 non è stato sicuramente un anno fortunato per Qualcomm. A causa dei noti problemi di surriscaldamento, il suo Snapdragon 810 è stato snobbato in primis da un cliente importante quale Samsung, per poi esse...
    by Matteo
    0

     
     
    Qualcomm Snapdragon 820 - debutta il processore Kryo

    Qualcomm Snapdragon 820: ecco la CPU Kryo successore del Krait

    E’ praticamente durata meno di un anno l’esperienza nella fascia alta di Qualcomm con i processori Cortex di ARM. Il produttore americano sembra aver finalmente ultimato il nuovo processore Kryo, diretto successore ...
    by Matteo
    0