androidGeek.it
Un blog italiano sul mondo Android



Hardware

8 gennaio 2013

Qualcomm SnapDragon 800 e 600: ancora più potenza e registrazione video UltraHD

More articles by »
Written by: Matteo
Tag:, , ,
snapdragon-logo-large

Il leader dei SoC, Qualcomm risponde immediatamente a nVidia ed al suo Tegra 4, annunciando nuovi chipset SnapDragon ancora più potenti di quelli “vecchi”. A voler essere pignoli, ancora una volta il produttore sta rinominando le sigle della linea SnapDragon ed il rischio è quello di capirci ben poco.

Cerchiamo dunque di rendere un pochino più limpido il tutto: Qualcomm sembra voglia far fuori le sigle S1,S2,S3,S4, in favore dei numeri: 200,400,600,800. Le informazioni rilasciate oggi riguardano la linea SnapDragon 600 e 800:

Qualcomm SnapDragon 600

Si tratta fondamentalmente di una versione potenziata dell’attuale S4 Pro: troviamo un processore Krait, adesso chiamato Krait 300 a 4 core con frequenza 1..9 ghz. La gpu è ancora l’Adreno 320, ma viene abbandonata la memoria DDR2 a 533 mhz per una più veloce DDR3. Il produttore stima delle performance globali del 40% maggiori rispetto al chipset APQ 8064. Dovremmo vedere questo SoC a partire dal secondo trimestre 2013.

Qualcomm SnapDragon 800

E’ la vera punta di diamante: dotato di un processore Krait 400 a 4 core funzionanti a ben 2.3 ghz, abbina delle memorie DDR3 ad 800 mhz(chiaramente in dual channel). Sul versante gpu debutta l’Adreno 330 che risulta essere due volte più potente dell’Adreno 320. Il produttore stima delle performance globali maggiori di circa il 75% rispetto all’odierno SnapDragon S4 PRO. Ma non è finita qui: stando a Qualcomm questo mostriciattolo permetterà la registrazione video fino ad una risoluzione 3840 x 2160 UltraHD a 30 fps. Il debutto di questa soluzione è prevista nella seconda metà del 2013.

Dopo aver nascosto l’asso nella manica per un anno intero, Qualcomm esce allo scoperto presentando una delle soluzioni più estreme ottenute con un processo produttivo a 28 nanometri. Ci permettiamo una piccola annotazione sul confronto tra Cortex A15 e Krait: i due processori presentano architetture diverse, ognuno con i suoi punti di forza, ma generalmente a parità di core sono sullo stesso livello. La generazione di appartenenza è in fondo la stessa.

Ciò che però molti lettori ignorano quando spesso si vedono confronti tra SoC, è che l’ago della bilancia non è unicamente dipendente dal tipo di CPU, ma da tante componenti del chipset stesso: non ultimo il tipo di memoria RAM. Il 75% delle prestazioni in più citate da Qualcomm non sono dovute solamente al notevole incremento di frequenza(da 1.5 a 2.3 ghz), ma anche dall’aver adottato memorie ben più veloci che fanno lavorare il processore stesso al meglio delle sue possibilità. L’efficienza di un chipset di nuova generazione è dunque dipendente dalla somma di tante componenti che lo compongono. ;)

Be Sociable, Share!



    About the Author

    Matteo
    Matteo Di Simone, da sempre grande appassionato delle tecnologie convergenti, quali smartphone e tablet, è il principale recensore di dispositivi mobile sul blog. Particolarmente affascinato dalle architetture hardware di cpu e gpu, grazie ad una conoscienza quindicennale, si reputa decisamente pignolo in fatto di tecnicismi. :P




     
    Potrebbero interessarti
     

     
    Xperia Z3+

    Sony Xperia Z3+ troppo caldo: arriva l’update per il downclock dello Snapdragon 810

    Lo Snapdragon 810 non sarà certamente ricordato come un SoC particolarmente fortunato. Dopo HTC ed LG, anche il Sony Xperia Z3+ sembrerebbe vittima degli ormai noti problemi di surriscaldamento. Nello specifico, molti utent...
    by Matteo
    0

     
     
    lg g4 retro

    LG G4 Pro potrebbe adottare il SoC Qualcomm Snapdragon 820

    Fino ad ora, il 2015 non è stato sicuramente un anno fortunato per Qualcomm. A causa dei noti problemi di surriscaldamento, il suo Snapdragon 810 è stato snobbato in primis da un cliente importante quale Samsung, per poi esse...
    by Matteo
    0

     
     
    Qualcomm Snapdragon 820 - debutta il processore Kryo

    Qualcomm Snapdragon 820: ecco la CPU Kryo successore del Krait

    E’ praticamente durata meno di un anno l’esperienza nella fascia alta di Qualcomm con i processori Cortex di ARM. Il produttore americano sembra aver finalmente ultimato il nuovo processore Kryo, diretto successore ...
    by Matteo
    0

     




    • harman tarquini

      dal tegra 4 con 72 core grafici al 75% di prestazioni migliori rispetto al qualcomm precedente….il mio xperia s non e nulla a confronto :(