androidGeek.it
Un blog italiano sul mondo Android



Hardware

3 aprile 2013

Samsung Galaxy S4 sfida se stesso al 3DMark: va più forte con lo SnapDragon 600!

Galaxy S4 vs Galaxy S4

A nemmeno un giorno dal rilascio del benchmark 3DMark sul Play Store, emergono quelli che sono i risultati prestazionali effettuati con l’atteso Samsung Galaxy S4. Il nuovo top di gamma della casa coreana, come noto, sarà disponibile in due varianti sul mercato italiano:

  • GT-I9500 (SoC Exynos 5 Octa, CPU Cortex A7 1.2 ghz+Cortex A15 quad core 1.6 ghz, GPU PowerVR SGX 544MP3)
  • GT-I9505 (SoC SnapDragon 600, CPU Krait quad core 1.9 ghz, GPU Adreno 320)

Le due soluzioni sono dunque dotate di un hardware differente, capaci entrambi di garantire prestazioni altissime..tanto che l’utente non si accorgerà mai di avere sotto la scocca un “motore” piuttosto che un altro. Tuttavia agli appassionati di benchmark piace fare confronti: in effetti considerando che le architetture di CPU e GPU sono diverse, è certamente probabile che a seconda dei casi un software possa beneficiare maggiormente da un tipo di architettura piuttosto che dall’altra e viceversa.

Stando a questi primi test, il chip video Adreno 320 risulta più veloce della controparte PowerVR SGX 544MP3 sia nel test normale e sia nel test estremo. I due scenari che impegnano la GPU sono quelli denominati “Graphics Test”. La differenza sembra essere maggiore nel secondo scenario.

Passando al Phisics Test: il benchmark va a misurare le prestazioni della CPU. In questo caso, il processore Krait e Cortex A15 sembrano equivalersi, tanto da far segnare lo stesso numero dei frames indipendentemente dalle condizioni “normal” o “extreme”.

Ad ogni modo, una cosa che l’utente deve tenere bene a mente è che un singolo test non è sufficiente per capire la bontà di una CPU: la maggiore efficienza di un architettura potrebbe manifestarsi…ma anche no! Dipenderà sempre dal contesto di utilizzo. Detto questo, pippe mentali a parte…se avete in mente di acquistare al lancio un Samsung Galaxy S4 non preoccupatevi troppo dell’hardware: state pur certi che l’esperienza d’uso si rivelerà essere allo stesso livello su entrambe le versioni! ;)

Be Sociable, Share!



    About the Author

    Matteo
    Matteo Di Simone, da sempre grande appassionato delle tecnologie convergenti, quali smartphone e tablet, è il principale recensore di dispositivi mobile sul blog. Particolarmente affascinato dalle architetture hardware di cpu e gpu, grazie ad una conoscienza quindicennale, si reputa decisamente pignolo in fatto di tecnicismi. :P




     
    Potrebbero interessarti
     

     
    n5-01

    Samsung Galaxy Note 5 e Galaxy S6 Edge Plus: spuntano immagini render e caratteristiche

    Il prossimo 12 Agosto, Samsung presenterà in occasione di un evento che si terrà a New York, due nuovi dispositivi android di fascia alta: Galaxy Note 5 e Galaxy S6 Edge Plus. Nella giornata odierna, sono emerse le prime imm...
    by Matteo
    0

     
     
    Xperia Z3+

    Sony Xperia Z3+ troppo caldo: arriva l’update per il downclock dello Snapdragon 810

    Lo Snapdragon 810 non sarà certamente ricordato come un SoC particolarmente fortunato. Dopo HTC ed LG, anche il Sony Xperia Z3+ sembrerebbe vittima degli ormai noti problemi di surriscaldamento. Nello specifico, molti utent...
    by Matteo
    0

     
     
    lg g4 retro

    LG G4 Pro potrebbe adottare il SoC Qualcomm Snapdragon 820

    Fino ad ora, il 2015 non è stato sicuramente un anno fortunato per Qualcomm. A causa dei noti problemi di surriscaldamento, il suo Snapdragon 810 è stato snobbato in primis da un cliente importante quale Samsung, per poi esse...
    by Matteo
    0