androidGeek.it
Un blog italiano sul mondo Android



Novità dal mondo android

26 giugno 2014

Android Wear: ecco tutto ciò che si può fare!

More articles by »
Written by: Matteo
Tag:,
Android Wear

Dopo le tante novità introdotte nella giornata di ieri all’evento I/O 2014, Google ha deciso di fare un po’ di chiarezza sulla piattaforma Android Wear pubblicando la lista di tutte le possibilità offerta dall’OS.

Cosa si può fare

  • Meteo: Dai un’occhiata al meteo quando ti alzi la mattina.
  • Tragitto giornaliero: Scopri quanto tempo impiegherai per arrivare al lavoro mentre ti prepari.
  • Prossimo appuntamento: L’oggetto, l’ora e il luogo del tuo prossimo appuntamento vengono visualizzati senza che tu debba controllare il calendario.
  • Voli: Le informazioni sul volo vengono visualizzate prima che tu vada all’aeroporto.
  • Fitness: Tieni traccia della tua attività fisica con riepiloghi giornalieri che ti indicano il numero di passi fatti e il battito cardiaco.
  • Chiamate, SMS, email, messaggi immediati: Puoi sapere chi ti sta chiamando oppure leggere SMS, email e messaggi immediati appena ti arrivano.
  • Ricerca vocale: Dì semplicemente “OK Google” per ricevere le informazioni di cui hai bisogno. Prova a chiedere: “Pioverà questo fine settimana?”, “Che ore sono a Londra?” oppure “Quante calorie ha un avocado?”.
  • Navigazione: È sufficiente dire “OK Google, vai a…” seguito dalla destinazione per ricevere indicazioni stradali passo-passo.
  • Controllo della musica: Dì semplicemente “OK Google, riproduci musica” per iniziare ad ascoltare musica dal tuo telefono e mettere in pausa, riprodurre e saltare tracce dal tuo orologio.
  • Promemoria: Dai un’occhiata all’orologio e dì “OK Google” per impostare promemoria basati sul luogo o sull’ora. Ad esempio, “OK Google, ricordami di bagnare le piante quando arrivo a casa”. Oppure: “OK Google, ricordami di comprare i popcorn alle 18:00″.
  • Keep: Puoi dire semplicemente “OK Google, scrivi una nota, ristorante paradiso” per creare una nota in Google Keep relativa al ristorante che ti hanno consigliato.

Come si può capire il sistema Android Wear è senza dubbio molto interessante, tuttavia è fortemente rivolto a chi fa un uso smodato dei servizi di Big G tra cui Google Now! All’atto pratico l’intero funzionamento non fa che ruotare attorno a quest’ultimo, mentre il resto delle funzioni sono presenti anche su smartwatch con OS concorrenti quali Tizen e lo stesso Android customizzato da Sony.

E voi cosa pensate in proposito? Android Wear ha soddisfatto o deluso le vostre aspettative?

Be Sociable, Share!



    About the Author

    Matteo
    Matteo Di Simone, da sempre grande appassionato delle tecnologie convergenti, quali smartphone e tablet, è il principale recensore di dispositivi mobile sul blog. Particolarmente affascinato dalle architetture hardware di cpu e gpu, grazie ad una conoscienza quindicennale, si reputa decisamente pignolo in fatto di tecnicismi. :P




     
     

     
    Huawei Watch basato su Android Wear

    Google aggiornerà Android Wear con succose novità

    Con il debutto di Apple Watch ormai alle porte Google ha pianificato un aggiornamento corposo da destinare alla piattaforma Android Wear e di conseguenza agli smartwatch che preinstallano questo OS. Queste le principali novità...
    by Matteo
    0

     
     
    lollipop

    Google pronta a rilasciare Android 5.1.1 per i dispositivi Nexus

    Contrariamente ai precedenti aggiornamenti il passaggio da Android 5.0 al 5.1 per i device Nexus si sta rivelando più lento del previsto. Nel nostro caso, abbiamo ricevuto l’update OTA su Nexus 5 soltanto pochi giorni fa...
    by Matteo
    0

     
     
    LG G Watch R

    LG G Watch R in arrivo in Italia a fine Novembre

    LG G Watch R, il secondo smartwatch della casa coreana basato su Android Wear sarà commercializzato sul mercato italiano a partire da fine Novembre ad un prezzo ufficiale di 269 euro. Il dispositivo si distingue dal precedente...
    by Matteo
    0