androidGeek.it
Un blog italiano sul mondo Android



Novità dal mondo android

4 marzo 2011

Partnership tra Qualcomm e Gameloft, per contrastare Tegra Zone?

More articles by »
Written by: Matteo
Tag:, ,
Qualcomm SnapDragon

Qualcomm ha annunciato una partnership con il più attivo degli sviluppatori di giochi su Android, ossia Gameloft. I titoli ludici, recenti e futuri saranno ottimizzati per le piattaforme SnapDragon di II e III generazione, con i rispettivi processori Scorpion single e dual core e le GPU Adreno 205 e 220, in modo che l’utente possa avere le migliori prestazioni possibili. Alla luce di tutto questo, a nostro avviso c’è il Tegra Zone di nVidia. Negli ultimi giorni abbiamo assistito ad una serie di annunci di giochi entrare nel “club Tegra Zone” ed in rete si è ormai diffusa una sorta di paura sulla compatibilità con le piattaforme diverse dal Tegra 2. Il timore è che in ottica futura, svariati titoli possano funzionare solo ed esclusivamente su smartphone Tegra 2. Secondo noi, la realtà è un po’ diversa: nVidia sta sfruttando il vantaggio di essere il primo produttore ad aver portato chipset dual core finiti sul mercato(Optimus Dual di LG in primis) e sta ripercorrendo un po’ quello che ha fatto su PC con il marchio “The Way It’s Meant To Be Played”, per spostare gran parte dell’attenzione su di sè e sui devices Tegra 2.

La mossa di Qualcomm, che non ha nessuna intenzione di creare dei “club” Qualcomm Zone o simili, deve essere vista nell’ottica di voler tranquillizzare gli utenti sul futuro delle piattaforme SnapDragon in ambito ludico, che non sono affatto inferiori in quanto a potenza alla soluzione nVidia.
In ultimo, questa partnership con Gameloft, porterà un maggior impegno da parte di quest’ultimo a supportare nel modo migliore l’architettura delle Gpu Adreno 205 e 220. Da ricordare infatti che la prima ondata di titoli Gameloft erano espressamente studiati attorno al processore grafico Power VR SGX, in quanto erano conversioni da iPhone. A pagare un pochino le spese, fu l’Adreno 200, un chip video integrato nella prima generazione di SnapDragon, il QSD 8250. Una GPU non velocissima, ma che probabilmente con maggiori ottimizzazioni si sarebbe potuta esprimere meglio. E’ evidente come i tempi cambiano, sopratutto se consideriamo il mercato Android, dove la presenza del Power VR SGX si è ridotta notevolmente: allo stato attuale solo lo stupendo Optimus 3d adotta tale chip video tra le piattaforme Dual Core(Omap 4430), ma numericamente parlando, sembra che i produttori siano maggiormente propensi a dotare i nuovi smartphone con le soluzioni hardware di nVidia e Qualcomm.

[ad#Smartphone Android]

Be Sociable, Share!



    About the Author

    Matteo
    Matteo Di Simone, da sempre grande appassionato delle tecnologie convergenti, quali smartphone e tablet, è il principale recensore di dispositivi mobile sul blog. Particolarmente affascinato dalle architetture hardware di cpu e gpu, grazie ad una conoscienza quindicennale, si reputa decisamente pignolo in fatto di tecnicismi. :P




     
     

     
    Xperia Z3+

    Sony Xperia Z3+ troppo caldo: arriva l’update per il downclock dello Snapdragon 810

    Lo Snapdragon 810 non sarà certamente ricordato come un SoC particolarmente fortunato. Dopo HTC ed LG, anche il Sony Xperia Z3+ sembrerebbe vittima degli ormai noti problemi di surriscaldamento. Nello specifico, molti utent...
    by Matteo
    0

     
     
    lg g4 retro

    LG G4 Pro potrebbe adottare il SoC Qualcomm Snapdragon 820

    Fino ad ora, il 2015 non è stato sicuramente un anno fortunato per Qualcomm. A causa dei noti problemi di surriscaldamento, il suo Snapdragon 810 è stato snobbato in primis da un cliente importante quale Samsung, per poi esse...
    by Matteo
    0

     
     
    Qualcomm Snapdragon 820 - debutta il processore Kryo

    Qualcomm Snapdragon 820: ecco la CPU Kryo successore del Krait

    E’ praticamente durata meno di un anno l’esperienza nella fascia alta di Qualcomm con i processori Cortex di ARM. Il produttore americano sembra aver finalmente ultimato il nuovo processore Kryo, diretto successore ...
    by Matteo
    0