Review

Dopo averlo stressato intensamente per circa 2 settimane, vi proponiamo la nostra video recensione completa su Samsung Galaxy S3 Mini, smartphone che vuole ripercorrere il successo del fratello più grande, rendendosi però appetibile verso quegli utenti che cercano sopratutto tascabilità. Il telefono è acquistabile in questo periodo ad un prezzo variabile tra i 280 e 400 euro a seconda se optate per il modello venduto con garanzia Europa o Italia.

Design e qualità costruttiva

Dal punto di vista del design, l’estetica di S3 Mini è praticamente la stessa del fratello maggiore, con la differenza di essere davanti ad una versione in miniatura. Le dimensioni sono infatti di 121.5 x 62.8 x 9.8 mm con un peso di soli 110 grammi. Questi numeri fanno capire come il prodotto sia destinato ad un pubblico di ragazzi, ragazze ed in generale a quegli utenti che cercano in primis una buona praticità d’uso, un ingombro minimo, senza però rinunciare alla qualità. La costruzione è in linea con i device lanciati da Samsung nell’ultimo anno: un mix di plastica, retro in policarbonato ed un profilo metallico molto piacevole da vedere. L’assemblaggio è generalmente di buona qualità, l’unico appunto che ci sentiamo di fare è sulla superficie liscia della scocca posteriore: un po’ scivolosa e potrebbe essere soggetta a graffi. Piccolo avvertimento: il telefono supporta la normale SIM, in caso di micro SIM, dovrete utilizzare un adattatore..ma l’inserimento richiederà un po’ di pazienza.

01-gen-2013 00:04, CASIO COMPUTER CO.,LTD. EX-Z300 , 2.6, 4.9mm, 0.01 sec, ISO 400

01-gen-2013 00:03, CASIO COMPUTER CO.,LTD. EX-Z300 , 2.6, 4.9mm, 0.01 sec, ISO 400

01-gen-2013 00:00, CASIO COMPUTER CO.,LTD. EX-Z300 , 2.6, 4.9mm, 0.008 sec, ISO 400

Hardware e prestazioni

Pur non potendo disporre della stessa potenza del fratellone, S3 Mini adotta una soluzione hardware molto valida e che non va assolutamente sottovalutata. Si tratta del chipset ST-Ericsson NovaThor U8420, che vanta la presenza di un processore Cortex A9 dual core ad 1 ghz. Le prestazioni generali sono di buon livello: l’esperienza quotidiana con il sistema operativo Android è piacevole e fluida in ogni circostanza. Il merito di ciò va in realtà suddiviso: da un lato abbiamo delle buone specifiche tecniche, dall’altra abbiamo Jelly Bean, capace di tirare il meglio dalle soluzioni dual-core. Per quanto riguarda la memoria, la RAM è pari ad 1 GB: un quantitativo più che sufficiente per gestire senza grossi affanni il sistema, anche in presenza di molte app e servizi in esecuzione. Lo storage è di 8 GB, di cui 4.54 gb effettivi per installare applicazioni ed è espandibile tramite Micro SD fino a 64 GB. Per gli appassionati ludici, troviamo integrata la gpu Mali 400, un chip video ormai particolarmente diffuso e che si ben comporta con tutti i titoli più famosi: da Need for Speed Most Wanted a NOVA 3, per passare a Temple Run 2, Virtua Tennis e Shadowgun…solo per citarne alcuni. Sul versante autonomia, la batteria da 1500 mAh riesce a garantire l’arrivo a sera con un uso intenso, con tanto di molti servizi attivi, tra social network, push mail, whatsapp. Inoltre sfruttando le peculiarità della tecnologia Amoled ed impostando app, sfondi su tonalità tendenti al nero, potrete guadagnare qualcosina.

01-gen-2013 00:08, CASIO COMPUTER CO.,LTD. EX-Z300 , 2.6, 4.9mm, 0.033 sec, ISO 400

01-gen-2013 00:06, CASIO COMPUTER CO.,LTD. EX-Z300 , 2.6, 4.9mm, 0.008 sec, ISO 400

01-gen-2013 00:05, CASIO COMPUTER CO.,LTD. EX-Z300 , 2.6, 4.9mm, 0.013 sec, ISO 400

Schermo e multimedialità

Lo schermo da 4 pollici con risoluzione 800×480 WVGA è di tipo Super AMOLED, tecnologia che ha il suo punto di forza nella profondità del nero e nel contrasto molto spinto, che rende i colori estremamente vivaci e saturi. Il risultato è di assoluto impatto: guardare foto e video in alta definizione è a dir poco spettacolare, anche se c’è chi potrebbe preferire la maggior naturalezza dei pannelli IPS. A nostro avviso si tratta di una pura questione di gusti personali, in quanto ogni tecnologia ha i suoi pro e contro. Il Super AMOLED paga un po’ sul bianco, per via del noto alone blu che affligge questo tipo di schermi, ma al tempo stesso possiamo dire che lo schermo di S3 Mini gode di una calibrazione equilibrata e non troppo eccessiva. Manca purtroppo un sensore di luminosità, dunque dovremo essere noi a dover settare manualmente questo parametro. Buona anche la leggibilità alla luce del sole, anche se abbastanza distante da quella garantita dagli schermi IPS. Il touch-screen di tipo capacitivo è estremamente reattivo, preciso in ogni interazione con il sistema e supporta il multi-touch fino a 10 tocchi contemporanei. Passando al versante fotocamera, S3 mini è dotato di un sensore da 5 Mpixel con led flash e autofocus. La qualità delle foto in caso di macro e di luce diurna è soddisfacente, idem i video che possono essere registrati fino alla risoluzione massima di 1280×720 HD Ready.  Per maggiori informazioni, vi rimandiamo al Focus dedicato al comparto fotocamera.

Software e browser

Preinstallato sulla memoria troviamo il sistema operativo Jelly Bean, nella versione Android 4.1.1, abbinata all’interfaccia proprietaria TouchWiz Nature UX, la stessa utilizzata da qualsiasi smartphone lanciato nel 2012 da Samsung. Oltre alla possibilità di personalizzare la home con widget e lockscreen, il produttore coreano ha implementato diverse gesture che facilitano ulteriormente l’usabilità del device. Tra quelle che riteniamo particolarmente utili possiamo citare: chiamata diretta, notifica intelligente ed il doppio tocco che ci fa ritornare in cima ad una lista semplicemente picchiettando due volte nella zona alta del telefono. Un altra implementazione interessante è sicuramente l’assistente vocale che recepisce benissimo qualsiasi comando in lingua italiana: possiamo chiedere informazioni su qualsiasi argomento, far avviare applicazioni, scandire il nome di una canzone che vogliamo ascoltare, dettare un sms e molto altro ancora. Dal punto di vista della navigazione internet, S3 Mini conferma la buona ottimizzazione apportata da Samsung negli ultimi due anni sui propri terminali. Il dual core è ben sfruttato e l’esperienza web risulta molto soddisfacente: buon scrolling, veloce nella rotazione, pinch to zoom e doppio tap sempre reattivi e fluidi.

Telefono, connettività e audio 

Sul versante telefonico, siamo di fronte ad un device completo dal punto di vista della connettività. L’unica mancanza è il chip NFC, ma Samsung ha già annunciato di voler lanciare prossimamente una variante di S3 Mini integrante questa tecnologia. La qualità delle chiamate è molto buona sia durante le normali conversazioni che in vivavoce: non si segnalano disturbi acustici di nessun tipo. Per quanto riguarda il volume, l’intensità può essere classificata nella media.

Immagine anteprima YouTube

Conclusioni

Samsung Galaxy S3 Mini è lo smartphone ideale per chi cerca praticità d’uso, tascabilità e buone prestazioni, in un periodo in cui il trend sembra essere quello di voler ingigantire i device puntando a schermi enormi. Le buone specifiche tecniche e la presenza di Jelly Bean, garantisce all’utente un esperienza android altamente soddisfacente. A parte qualche sporadico calo prestazionale, il telefono si è rivelato essere sempre veloce e reattivo in tutti gli ambiti: navigazione web, interazione con il sistema, giochi, navigazione gps ecc. In generale possiamo dire che si tratta di un terminale che fa un po’ tutto in maniera soddisfacente e dispone di un display Super AMOLED di sicuro impatto. Piccola pecca: è la mancanza di un sensore di luminosità, oltre all’assenza del chip NFC nel modello attualmente in commercio. Detto questo, l’unico vero problema di S3 Mini è probabilmente il prezzo un po’ ambiguo a cui viene proposto. Ufficialmente, infatti la versione con garanzia italia, è venduta a circa 450 euro…cifra altina, se consideriamo che di questi tempi ormai si riesce a reperire abbastanza facilmente un Galaxy S3 “normale”. Al tempo stesso, dobbiamo dire che nel momento in cui scriviamo l’articolo, S3 Mini sembra essere soggetto ad un drastico taglio di prezzo e nel caso si opti per la versione con garanzia europa, lo si può acquistare addirittura sui 280 euro. Come potete immaginare, ad una cifra del genere, Samsung Galaxy S3 Mini diventa uno smartphone molto appetibile e tra i migliori usciti di recente in questa fascia, al pari del concorrente LG Optimus L9. Starà poi a voi decidere se privilegiare uno schermo più ampio o preferire un prodotto più piccolo e tascabile!

Aggiornamento prezzo:

Vi segnaliamo che attualmente il prezzo del Galaxy S3 mini nei centri commerciali più importanti sta scendendo considerabilmente. Da Marco Polo Expert o da Euronics si può trovare a 299€.



About the Author

Matteo
Matteo Di Simone, da sempre grande appassionato delle tecnologie convergenti, quali smartphone e tablet, è il principale recensore di dispositivi mobile sul blog. Particolarmente affascinato dalle architetture hardware di cpu e gpu, grazie ad una conoscienza quindicennale, si reputa decisamente pignolo in fatto di tecnicismi. :P