androidGeek.it
Un blog italiano sul mondo Android



Smartphones Android

18 dicembre 2010

Consigli per gli acquisti: 10 smartphones Android da regalare per natale

More articles by »
Written by: Luka
Tag:,
xmaslead

Natale è alle porte e come di consueto i centri commerciali in questi giorni esplodono di gente alla ricerca del regalo dell’ultimo momento. Se quest’anno avete puntato sulla tecnologia e volete regalere uno smartphone al vostro ragazzo/a, amante e/o familiare di qualsiasi ordine e grado, amico/a, ecco qui una lista dei 10 migliori smartphone android da regalare per natale, ordinata per fasce di prezzo. I prezzi di riferimento sono presi effettuando una ricerca sul motore trovaprezzi.it.

HTC Desire HD fascia alta

htc desire hdUno degli ultimi usciti della famosa marca taiwanese. Si contraddistingue per le sue dimensioni, ben 4,3 pollici con schermo touch capacitivo SuperLCD. Monta android Froyo 2.2 con interfaccia HTC Sense, e si aspetta un’aggiornamento a Gingerbread nei prossimi mesi. Processore Scorpion da 1ghz e ben 768mb di memoria ram che lo rendono il telefono con più memoria ram attualmente sul mercato. Il processore grafico è piuttosto performante, si tratta del nuovo chip adreno 205. La fotocamera è da 5mpx con autofocus e flash.  Il suo valore si aggira tra i 508 e i 609€. Consigliato per chi non bada a spese e vuole il massimo dall’esperienza android.

Pro: grande quantitativo di memoria, uno schermo tra i più grandi in circolazione, la nuova Sense con navigazione gps offline

Contro: la batteria da 1230mha forse non troppo adatta al consumo che può avere uno schermo così grande. Il prezzo sicuramente elevato.

HTC Desire Z fascia alta

htc desire zUscito a fine ottobre insieme al Desire HD. Questo smartphone si distingue per avere una tastiera fisica e per il suo particolare meccanismo di apertura, che descrive proprio una z. Monta android Froyo 2.2 con interfaccia utente personalizzata HTC Sense. Ci si aspetta un’aggiornamento a Gingerbread per l’anno prossimo. Il chipset è praticamente  lo stesso del Desire HD, con la differenza che la frequenza di clock del processore è di 800mhz. 512mb di ram assicurano una buona reattività del sistema. La fotocamera è da 5mpx con autofocus e flash led. Secondo me lo smartphone è adatto per essere usato come strumento di lavoro, grazie proprio alla tastiera fisica che rende la scrittura un’esperienza addirittura piacevole. Occhio però al suo peso, 180 grammi. Il prezzo va dai 460 ai 573€.

Pro: la tastiera fisica qwerty, che rende la scrittura agevole e fluida.

Contro: sicuramente il suo peso.

Samsung Galaxy S fascia alta

samsugn galaxy sE’ attualmente lo smartphone top di gamma di Samsung. E’ uscito lo scorso giugno in Italia con android Eclair 2.1, ma è stato aggiornato poco tempo fa Froyo 2.2. L’interfaccia utente è la Touch Wiz 3.0. Monta un processore Hummingbird da 1ghz, 512mb di ram, 8gb di memoria interna espandibile attraverso sd. Lo schermo è la vera chicca, un 4 pollici SuperAmoled che ne fanno l’oggetto desiderato dai fan android. La potenza grafica, fornita dalla Gpu Power Vr Sgx 540, è comparabile a quella del Desire HD e Desire Z. Il Galaxy S è noto per essere lo smartphone più adatto per i giochi. Il prezzo va dai 402 ai 549€.

Pro: lo schermo Super Amoled.

Contro: i ritardi di Samsung negli aggiornamenti.

Google Nexus S fascia alta

google nexus sE’ il successore del Nexus One di Google. E’ uscito ieri negli Stati Uniti quindi non è ancora disponibile in Italia. Lo metto tra i 10 perchè i più audaci possono comprarlo negli USA dalla catena BestBuy e farselo arrivare in Italia attraverso consegnato.com (lo citiamo perchè ci siam fatti arrivare un G2 direttamente dagli stati uniti attraverso questa web). Il telefono, costruito da Samsung, è stato definito su Engadget.com il miglior Smartphone Android in circolazione. Attualmente è l’unico a montare Gingerbread 2.3, l’ultima versione del sistema operativo Android. Come caratteristiche tecniche assomiglia moltissimo al Galaxy S, per non dire uguale. Processore Hummingbird da 1ghz, 512mb di ram, 16gb di memoria interna per le applicazioni ed i dati (assente lo slot di espansione sd). Fotocamera da 5mpx con autofocus e flash led e camera frontale per le videochiamate. Schermo da 4” SuperAmoled che si distingue per una qualità d’immagine eccellente. Il Nexus S è adatto per gli early adopters, cioè quella categoria di persone che cercano l’ultimo gadget uscito sul mercato. Il suo costo è di 529$ che al cambio fanno più o meno 400€. A questo aggiungiamo le spese di spedizione intorno ai 30€, le tasse americane intorno ai 20€ più la commissione di consegnato.com che spedisce in Italia. Siamo intorno ai 470€ per il Google Nexus S americano. Il problema è che con le vacanze di natale di mezzo difficilmente vedremo arrivare il telefono prima della befana.

Pro: sicuramente Gingerbread, l’ultimissima versione di android. Il fatto di essere un Google Phone lo rende molto più longevo per quanto riguarda gli aggiornamenti.

Contro: la mancanza di uno slot di espansione SD. Il fatto che in Europa potrebbe essere commercializzato con SuperLCD al posto di SuperAmoled.

HTC Desire fascia media

htc desireUscito ad Aprile 2010, è stato eletto miglior smartphone del’anno. La versione di android è la 2.2, Froyo ed è quasi sicuro che riceverà l’aggiornamento a Gingerbread. L’interfaccia utente è la Sense. Monta un processore Scorpion da 1ghz di prima generazione, quindi un pò meno performante di quello che monta il Desire HD. 512mb di ram più che sufficienti per qualsiasi uso e 512mb per sistema operativo e applicazioni, espandibili con slot sd. La gpu non è l’ultima delle ultime ma garantisce comunque sufficiente potenza per riprodurre contenuti multimediali (flash) e per qualche gioco non troppo spinto. Lo schermo è un touch capacitivo da 3,7 pollici SuperLcd, anche se inizialmente è uscito con Amoled. La fotocamera è da 5mpx con autofocus e flash led. Ideale per chi cerca il giusto compromesso tra prestazioni e prezzo. Il prezzo va dai 404 ai 485€.

Pro: una comunità di sviluppatori attiva con numerose rom alternative disponibili.

Contro: comincia ad essere un pò datato.

Motorola Defy fascia media

motorola defyLo smartphone si caratterizza per essere resistente all’aqua. In quest’articolo lo vediamo alla prova immerso nell’acqua di una piscina. È arrivato in Italia da poco tempo. Ha un processore Cortex A8 a 800mhz e 512mb di ram. Lo schermo è un touch capacitivo da 3,7 pollici. Fotocamera da 5mpx con autofocus. La versione di android è la 2.1 con interfaccia personalizzata Motoblur. E’ sprovvisto di processore grafico, quindi non è particolarmente adatto ai giochi e alla riproduzione di contenuti multimediali. I materiali costruttivi di questo smartphone lo rendono praticamente indistruttibile agli urti e alle cadute, quindi il Defy è da consigliare a chi con il telefono ci fa veramente di tutto. Il suo prezzo va dai 288 ai 307€.

Pro: materiali costruttivi, prezzo relativamente contenuto.

Contro: la versione di android ormai superata.

Acer Liquid Metal fascia media

Acer Liquid MetalUltimo nato in casa Acer. Ha praticamente lo stesso hardware del Desire Z e viene con android Froyo 2.2 personalizzato con interfaccia Breeze. Quindi processore Scorpion di seconda generazione a 800mhz, 512mb di ram e processore grafico adreno 205 che garantisce una buona potenza grafica. Lo schermo è un 3,6 pollici touch capacitivo. La fotocamera da 5mpx con autofocus e flash. I materiali costruttivi sono in alluminio e garantiscono un buon feeling al tatto. Il liquid metal è adatto per chi cerca un design curato ed una buona potenza sia a livello di cpu che a livello grafico, senza però spendere le cifre dei top di gamma. Si trova infatti dai 340 ai 400€.

Pro: hardware di tutto rispetto e buoni materiali costruttivi.

Contro: l’interfaccia grafica breeze, a nostro avviso, piuttosto macchinosa.

Motorola Flipout fascia medio-bassa

Motorola FlipoutSi tratta di uno smartphone dal design molto particolare. Ha una forma quadrata che o piace o la si odia. Le sue dimensioni sono ridotte ed è perfetto per essere portato in un taschino. E’ dotato di tastiera qwerty fisica. La versione di android è Eclair 2.1 con interfaccia Motoblur. Malgrado le dimensioni, le sue caratteristiche tecniche sono di tutto rispetto. Monta un processore Cortex A8 a 720mhz e ben 512mb di ram. Il processore grafico è un Power VR SGX 530, lo stesso del Defy, e le prestazioni assicurate sono in linea con i telefoni top di gamma. Lo schermo è un touch capacitivo da 2,8 pollici. La fotocamera è da 3,5mpx, assente il flash led. Le sue dimensioni lo rendono adatto a coloro che cercano il massimo della compattezza. Occhio alla versione rosa perfetto per essere regalato alle ragazze. Il prezzo va dai 265 ai 305€. Qui trovate la videorecensione fatta da noi.

Pro: le sue caratteristiche tecniche da top di gamma ad un prezzo contenuto.

Contro: lo schermo da 2,8” un pò piccolo.

LG Optimus One fascia bassa

lg optimus oneSenza ombra di dubbio, è lo smartphone del momento. Per caratteristiche tecniche e prezzo contenuto è il miglior smartphone nella fascia media del mercato. Viene installato con Froyo ed interfaccia base android con qualche personalizzazione da parte di LG. E’ già stato annunciato l’aggiornamento a Gingerbread nei prossimi mesi. Monta un processore arm11 da 600mhz e ben 512mb di ram, un quantitativo un pò inusuale in questa fascia di mercato. Il processore grafico è l’adreno 200, lo stesso del Desire, e garantisce una riproduzione multimediale decente. Anche i giochi vanno discretamente, attenzione a non aspettarsi troppo. I materiali costruttivi sono interamente in plastica, anche se il telefono è abbastanza solido al tatto e cmq il design è molto attrattivo. Per dirla in parole povere, anche se è un plasticone non sembra affatto un patacca. Lo schermo è un 3,2 pollico touch capacitivo. La fotocamera è da 3mpx con autofocus. Ideale per chi vuole buone prestazioni ad un prezzo contenuto. Lo si può trovare dai 195 ai 230€. Qui trovate la nostra videorecensione.

Pro: i 512mb di ram e Froyo garantiscono ottime prestazioni ad un prezzo realmente contenuto. Anche la batteria da 1500mha garantisce una buona autonomia.

Contro: il pinch-to-zoom è un pò lento ed in generale l’ottimizzazione di lg lascia un pò a desiderare.

Vodafone Ideos o Huawei U8150 entry level

Vodafone ideosSiamo nella fascia bassa del mercato. Attualmente questo Vodafone Ideos (altrimenti detto Huawei U8150) è lo smartphone con android Froyo più economico del mercato. L’hardware è veramente entry level. Diciamo che tali caratteristiche potevano trovarsi su smartphone usciti un anno e mezzo fa, come l’HTC Hero, con il vantaggio che in questo caso c’è Froyo. Troviamo processore Arm11 a 528 Mhz, 256 MB di Ram e schermo touch da 2,8 pollici. La fotocamera è da 3,2mpx. L’Ideos è lo smartphone perfetto per coloro che non hanno o non vogliono spendere tanti soldi per un telefono, ma comunque vogliono godersi l’esperienza android, che in questo caso, essende presente Froyo, è abbastanza dignitosa. Il vodafone Ideos si trova in giro a soli 100 euro.

Pro: il prezzo ultra contenuto e Froyo.

Contro: l’hardware datato.

Conclusioni

Chiaramente non possiamo consigliarvi uno smartphone in particolare, dipende dai vostri gusti e dal vostro budget. Abbiamo cercato di proporvi le migliori alternative nelle varie fasce di prezzo, sta a voi scegliere secondo i vostri gusti. Ricordiamo che i prezzi che abbiamo citato sono stati presi dal motore di ricerca trovaprezzi.it. Non ci resta che augurarvi buona compra e buone feste.

PS: non dimenticatevi di farci sapere cosa avete preso!!!

[ad#Smartphone Android]

Be Sociable, Share!



    About the Author

    Luka
    Luca Di Vincenzo, informatico, da molti anni blogger appassionato di ultime tecnologie. Attualmente risiede in Spagna, dove lavora come Senior Software Engineer da 5 anni. Sul blog si occupa della parte tecnica e dell'ottimizzazione SEO del sito.




     
    Potrebbero interessarti
     

     
    guida-acquisti-natale

    Guida ai regali di Natale by androidgeek.it

    Natale è alle porte e noi di androidgeek.it vi abbiamo preparato una lista di regali tecnologici in ordine di prezzi/prestazioni. Abbiamo pensato a 6 fascie di prezzo, proponendo i device che secondo noi dovrebbero trovarso so...
    by Anita
    8

     
     
    Nuovo Android Market 3.0

    Arriva il nuovo Android Market, ecco come installarlo sul proprio smartphone

    Per la felicità di tutti gli appassionati android, la stagione estiva porterà una grande novità. Parliamo della nuova versione del Market, che fu annunciata al Google I/O di Maggio, senza troppe informazioni a riguardo ad es...
    by Matteo
    4

     
     
    LG Optimus Black review by androidgeek.it

    Videorecensione LG Optimus Black P970 by androidgeek.it

    Iniziamo la stagione estiva con la recensione di un prodotto decisamente interessante, che si è fatto attendere per qualche mese di troppo, ma che non è mai passato in secondo piano nei nostri pensieri. Parliamo di LG Optimus...
    by Matteo
    5