androidGeek.it
Un blog italiano sul mondo Android



Smartphones Android

12 novembre 2013

Google Nexus 5: focus sull’autonomia della batteria da 2300 mAh by androidgeek.it

More articles by »
Written by: Matteo
Tag:, , , ,
Google Nexus 5 - test sulla batteria

Dopo il focus sulle capacità fotografiche, in attesa della nostra recensione completa, vi proponiamo un approfondimento sull’autonomia del Nexus 5. Sin da prima della commercializzazione, la batteria da 2300 mAh aveva destato negli utenti molti dubbi, in quanto ritenuta sottodimensionata rispetto ad altri smartphone con piattaforma SnapDragon 800 e schermo Full HD. In realtà, le apparenze spesso possono ingannare.

Premesse

Stiamo utilizzando intensamente il telefono da una settimana scarsa ed i test effettuati tengono conto dei primi 4-5 giorni. La batteria è ancora in fase di rodaggio e di conseguenza ci aspettiamo un miglioramento della sua efficienza. A tal proposito, ci riserviamo di confermare o meno il comportamento della batteria in modo definitivo nella recensione che verrà pubblicata nella settimana corrente.

Per avere una buona idea del comportamento del telefono in termini di autonomia, abbiamo preso in considerazione 3 giorni e 3 casi di utilizzo. In ognuno di questi, Nexus 5 è stato utilizzato in modo intenso ed in tutti i tre casi i servizi attivi erano i medesimi:

  • Frequente uso di WhatsApp
  • Frequente uso di Hangouts
  • Google Now attivo
  • Gmail con push attivo
  • Servizi Google generalmente attivi e con licenza di sincronizzazione
  • Segnalazione della nostra posizione in tempo reale attiva
  • Twitter/Facebook (frequenza update: 1 ora)

La luminosità dello schermo è sempre stata impostata su automatica. Abbiamo considerato conclusi i test una volta arrivati attorno al 5-7% di batteria, evitando di scendere sotto questa soglia, dato anche il periodo di rodaggio.

CASO 1

Nexus 5 - caso 1

E’ stato il primo giorno effettivo di utilizzo del Nexus 5(il giorno dopo averlo ricevuto). Siamo stati quasi sempre appoggiati ad una rete Wi-Fi, facendo un discreto uso del 3G in diversi frangenti della giornata. Tuttavia l’utilizzo intenso del device è avvenuto quasi sempre mentre eravamo sotto la copertura Wi-Fi. Abbiamo testato un po’ le prestazioni con qualche benchmark, giocato una decina di minuti a Fifa 14, ascoltato per quasi un oretta la musica, effettuate un paio di chiamate (durata 10 minuti e 3 minuti), diverse sessioni di navigazione web con Chrome della durata di alcuni minuti e visione di qualche video su youtube. La durata è stata di quasi 13 ore con ben 6 ore di schermo effettivamente attivo. Il test è iniziato alle 8.50 del mattino.

CASO 2

Nexus 5 - caso 2

E’ stato il giorno senza dubbio più impegnativo. A parte le attività tipiche, il telefono è stato usato sotto rete 3G per un periodo più lungo, ma sopratutto è coinciso con il momento più intenso e dispendioso della giornata. Nello specifico, è stata la giornata in cui abbiamo deciso di testare a fondo fotocamera e GPS. Nel primo caso, abbiamo scattato circa 80 foto, registrato 6 video della durata media di 30 secondi. Bisogna inoltre considerare, che  la luminosità automatica dello schermo all’aperto e negli orari diurni tende logicamente a salire rispetto a quando siamo al chiuso, attestandosi al 100% o quasi. Di conseguenza anche lo schermo consuma di più in quei frangenti. Detto questo, il vero crollo verticale della batteria è avvenuto quando abbiamo deciso di testare la navigazione GPS per ben 35 minuti effettivi. In questo caso, sono diverse le componenti ad essere messe sotto sforzo: modulo e antenna GPS, connettività 3G, il binomio cpu-gpu alle prese con il rendering in tempo reale degli spostamenti su Google Maps ed ovviamente anche lo schermo stesso. Insomma un consumo che ci può stare e siamo comunque arrivati alle 19.30, iniziando il test alle 9 del mattino.

 

CASO 3

Nexus 5 - caso 3

Giornata piuttosto casalinga(domenica 10 novembre): molto più Wi-Fi che 3G. Tanta navigazione web con Chrome: svariate sessioni di circa 5-10 minuti, un oretta di ascolto musicale, circa 20 minuti di svago ludico con Asphalt 8 nella modalità multiplayer online, 3 chiamate (durata 3 minuti, 6 minuti, 14 minuti), qualche video su youtube. In questo caso, il consumo maggiore è coinciso con l’esecuzione di un titolo graficamente complesso come quello Gameloft e dal fatto che abbiamo giocato on line sfruttando il servizio Play Games. Il test è iniziato alle 9.20 circa del mattino.

Conclusioni

In base ai nostri test possiamo affermare che l’autonomia del Nexus 5 è più che soddisfacente. Siamo rimasti sorpresi in quanto i primi giorni di utilizzo, tra batteria in fase di rodaggio ed il tanto smanettamento, Nexus 5 è sempre riuscito a portarci a sera. Cosa mai avvenuta con i suoi predecessori Nexus 4 e Galaxy Nexus, che a stento nei primi giorni erano in grado di arrivare alle 7-8 ore.  Ricordiamo inoltre che nei 3 casi sopra descritti, non ci siamo messi a sottolineare ogni volta quanto scritto nella premessa: servizi di sincronizzazione, social, whatsapp e simili, download di applicazioni dal Play Store sono attività frequenti e persino scontate da considerare nel normale uso quotidiano. Ad ogni modo, se eravate preoccupati dalla tanta potenza dello SnapDragon 800 potete stare tranquilli, in quanto realizzato con una tecnica produttiva altamente efficiente e risulta gestire persino meglio i consumi rispetto al “vecchio” S4 Pro. Inoltre Qualcomm ha dotato Nexus 5 del chip QFE1100, una sorta di sentinella che si occupa di gestire consumi e calore generato dalla componente radio. A tutto questo, dobbiamo aggiungere le ottimizzazioni sul versante software attuate da Google in Android 4.4 KitKat. In definitiva, ci sentiamo di poter dire che il comportamento del telefono è più che egregio e fa stare abbastanza tranquilli.

Be Sociable, Share!



    About the Author

    Matteo
    Matteo Di Simone, da sempre grande appassionato delle tecnologie convergenti, quali smartphone e tablet, è il principale recensore di dispositivi mobile sul blog. Particolarmente affascinato dalle architetture hardware di cpu e gpu, grazie ad una conoscienza quindicennale, si reputa decisamente pignolo in fatto di tecnicismi. :P




     
    Potrebbero interessarti
     

     
    Nexus 5 update Android 6.0 Marshmallow

    [GUIDA] Come installare Android 6.0 Marshmallow su Nexus 5

    Se siete impazienti di avere Android 6.0 sul vostro Nexus 5 e non volete aspettare l’aggiornamento via OTA, ecco una semplice guida che vi permetterà di passare a Marshmallow attraverso il metodo delle factory-image.  Prem...
    by Matteo
    1

     
     
    android-6-0-marshmallow

    Aggiornamento ad Android 6.0: ecco i dispositivi Nexus coinvolti

    Il nuovo sistema operativo Android 6.0 Marshmallow è pronto a sbarcare sulla gamma di dispositivi Nexus. Per la precisione, Google ha stilato la lista ufficiale dei device coinvolti: Nexus 5 Nexus 6 Nexus 9 Nexus 7 Nexus Playe...
    by Matteo
    0

     
     
    LG V10

    LG V10: ufficializzato il telefono con doppio schermo e doppia camera

    LG Electronics ha ufficializzato V10, il nuovo smartphone top gamma che si distingue per alcune peculiarità uniche, quali il doppio display e la doppia camera frontale. V10 è un telefono elegante ma sopratutto solido: il suo ...
    by Matteo
    0

     




    • Fudu

      Io devo avere qualcosa che non va….
      Non mi lamento, arrivo tranquillamente a fine giornata, ma non con 4/5/6 ore di schermo acceso …
      Al massimo arrivo a 2,5 ore
      Ho attivo whatsapp, hangout, gmail e email, condivisione posizione, gnow, più o meno come voi nei test direi
      wifi, 3g e nfc sempre on….
      navigazione, flipboard e currents (questei ultimi 2 con sincronizzazione manuale)
      non ci gioco
      boh

      • http://www.androidgeek.it Matteo

        Mmm forse hai qualche app particolare che succhia più del normale. A volte capita che si hanno comportamenti strani della batteria, vai a vedere e magari il colpevole è un app che successivamente viene fixata perché comportava consumi anomali.

        Oggi sto facendo la prova snobbarlo un po’ per vedere quanto consuma se uno non lo usa eccessivamente. Al momento dopo 4 ore e 56 minuti la batteria sta al 70% e con lo schermo attivo che segna 1 ora e 55 minuti. Questo usando abbastanza Chrome (una 20ina di minuti globalmente), guardando un video su youtube in hd(sotto wifi) di circa 15 minuti e messaggiando un po’ su whatsapp.

        La luminosità ce l’hai impostata su auto?

        • Fudu

          Sì luminosità automatica
          In più ho
          Dropbox con upload fotocamera attivato
          Notification Toggles
          Dashclock widget con 2/3 estensioni
          Google Goggles (che ora ho provveduto a disattivare perchè dopo averla utilizzata la fotocamera del nexus non parte più, va in crash e devo riavviare il cell)
          Ho staccato il telefono ieri sera – tenuto offline tutta notte ha perso l’1/2% – da questa mattina dopo 9 ore online sono al 60% con 1h e 11 minuti di schermo acceso

          • http://www.androidgeek.it Matteo

            Forse le tue sessioni di utilizzo sono molto frequenti ma più rapide e quindi l’utilizzo effettivo del display non è altissimo. Nel mio caso, quando la batteria consuma è perché ci vado abbastanza pesante nel fare qualcosa, tipo sessioni di decine di minuti continue di Chrome oppure i 10-15 minuti di youtube, un 15 minuti di gioco e via dicendo…e forse è per questo che mi avvicino maggiormente con lo schermo attivo al tempo segnato per la batteria.

            La mia sensazione è che al di là dell’utilizzo intenso o meno..comunque un tot riesce sempre a garantirla questa batteria. Mi pare molto stabile come comportamento.

            Alla fine avevo detto di provare a snobbare il Nexus per vedere quanto durava, ma in realtà poi nel pomeriggio l’ho usato parecchio. Sono arrivato alle 13 ore e 45 minuti e 6 ore di schermo attivo..con la batteria che segnava il 12%. Dopodiché rimesso sotto carica. Inoltre ogni mattina dopo essermi assicurato che sta al 100%, spengo e lo riaccendo, in modo tale che i contatori ripartono tutti da zero.

          • Felice Zingarelli

            Caricamento attivo delle foto di dropbox?? Credo sia il massimo del dispendio energetico

    • Rickard Larsson

      Ciao,io ho ormai da 1 anno il telefono:LG Nexus 5;ogni volta che mi si scarica(2%-3%) lo carico perchè ho paura di rovinare la batteria.
      Faccio bene oppure posso tranquillamente caricarlo a metà batteria?

      • http://www.androidgeek.it Matteo

        Ciao, puoi tranquillamente metterlo in carica quando la batteria sta al 50%. Anzi in un certo senso è anche meglio, in quanto la seconda metà risulterà “preservata”. Di solito quando la batteria sta ad un tot di % corrisponde esattamente ad una specifica zona fisica della batteria stessa.

        • Rickard Larsson

          Va bene,grazie mille.Però in un sito ho letto che 2 volte al mese bisognerebbe effettuare una carica completa(da 0 a 100%),è vero?