androidGeek.it
Un blog italiano sul mondo Android



Smartphones Android

7 novembre 2011

HTC Edge, arriva il super phone con nVidia Tegra 3 Quad Core

More articles by »
Written by: Matteo
Tag:, , , ,
HTC Edge con Tegra 3

Arrivano le prime informazioni riguardanti HTC Edge, un super phone che l’azienda taiwanese ha intenzione di lanciare ad inizio 2012. Si tratta di fatto di un autentico mostro tecnologico, in quanto basato sulla piattaforma nVidia Tegra 3, famosa per essere la prima soluzione ad integrare un processore Cortex A9 Quad Core con frequenza di ben 1.5 ghz. La quantità di RAM a bordo sarà di 1 gb, mentre la memoria interna da ben 32 gb. Il design dello smartphone ricorda un po’ lo stile del Sensation, ma sarà più sottile, circa 10 millimetri.

[ad#inpost adsense]

Davvero ampio il display, che avrà una diagonale di schermo da 4.7 pollici ed una risoluzione 1280×720, governata da una nuova gpu GeForce più potente ed evoluta rispetto a quella precedente integrata sul Tegra 2. La fotocamera sarà da 8 mpixel, mentre quella anteriore non è dato sapere se da 1.3 o 2 mpixel. In ogni caso, le novità di HTC non si fermeranno all’hardware, ma riguarderanno anche il lato software. Il sistema operativo sarà Android 4.0 Ice Cream Sandwich e vedrà il debutto dell’interfaccia HTC Sense 4.0, insieme a tutta una serie di nuovi servizi come  HTC Read bookstore, HTC Listen music store, HTC Play gaming hub. Mentre l’attuale servizio HTC Watch verrà potenziato, con possibilità di acquistare o affittare film anche ad alta definizione, in modo da poter offrire una vera esperienza HD sull’ampio display nativo a 720p.

Grazie alla potenza del chipset Tegra 3 Quad Core, all’ampio display da 4.7 pollici con risoluzione 1280×720 e la tecnologia audio Beats, HTC Edge si candida a diventare il re degli smartphone multimediali. Il prodotto sarà senza dubbio presentato ufficialmente al CES 2012 di Las Vegas di gennaio o al Mobile World Congress 2012 di Barcellona a fine febbraio. Credete di riuscire a resistere così tanto? :D

Be Sociable, Share!



    About the Author

    Matteo
    Matteo Di Simone, da sempre grande appassionato delle tecnologie convergenti, quali smartphone e tablet, è il principale recensore di dispositivi mobile sul blog. Particolarmente affascinato dalle architetture hardware di cpu e gpu, grazie ad una conoscienza quindicennale, si reputa decisamente pignolo in fatto di tecnicismi. :P




     
    Potrebbero interessarti
     

     
    HTC One M8

    HTC One M8: in anticipo l’aggiornamento a Marshmallow?

    Tra gli smartphone che HTC aggiornerà prossimamente al nuovo Android 6.0 Marshmallow, ci sono ovviamente gli ultimi due device top gamma, quali One M8 ed M9. Un po’ a sorpresa, il prodotto più “anziano” potr...
    by Matteo
    0

     
     
    htc-one-m9-plus1

    HTC One M9+ arriverà ufficialmente in Europa a Settembre

    La scorsa primavera, il produttore taiwanese HTC si accinse a presentare sul mercato orientale due smartphone di fascia alta: One M9 e One M9+. Il primo non ha certamente bisogno di presentazioni, in quanto si tratta dell’...
    by Matteo
    0

     
     
    HTC Desire 626G

    HTC Desire 626G: nuovo smartphone dual-sim in vendita dal 21 Maggio

    HTC ha ufficialmente annunciato Desire 626G, un nuovo smartphone di fascia media destinato agli utenti interessati ad una soluzione dual-sim dalle buone specifiche tecniche. Caratteristiche SoC MediaTek MT6592 CPU Octa-Core AR...
    by Matteo
    0

     




    • supertony

      Per carita un quadri-core su uno smartphone e sempre un qualcosa di incredibile pero a sto punto sarebbe interessante vedere la tenuta della batteria anche perche gia nell’evo 3d con specs muscolose e una batteria di tutto rispetto (1750 mah) alla fine non e che la carica tenga tantissimo sopratutto se navighi spesso su internet o ricevi/fai molte chiamate voce….mi sa che li il display qhd e la risoluzione importante si fa sentire piu del dovuto!!A sto punto pero se il procio e quadri-core direi anche che una bella ram a 2gb a doppio canale (e non solo 1gb) e il supporto nativo al 3d dovrebbero essere specs naturali visto la potenza di calcolo…vediamo!!

      • Matteo

        Il Tegra 3 ha un quinto core, in realtà di bassissima potenza, che gestisce la maggior parte del tempo le attività principali, per poi utilizzare gli altri 4 core e non per forza tutti, solo quando necessario. Quindi tecnicamente dovrebbe consumare meno rispetto al predecessore. Senza dubbio i 4 core alla massima frequenza consumerebbero molto, però nVidia parte dal presupposto, che la maggior parte del tempo l’utente non fa operazioni in cui viene sfruttata la massima potenza…e per operazioni che richiedono una medio/bassa potenza, probabilmente c’è margine per gestire meglio i consumi rispetto a prima.

        All’atto pratico, anche questo HTC Edge consumerà come tutti gli altri android di fascia alta attuale. Proprio perché in fin dei conti, in uno smartphone il problema non è tanto il processore o la batteria da xxx mAh, ma come tu stesso citavi è lo schermo. Ormai diventano sempre più grandi, quelli ad alta risoluzione consumano non poco. Quindi se da un lato il Tegra 3 gestirà meglio i consumi, lo schermo da 4.7 pollici con risoluzione 1280×720..consumerà più rispetto ai pannelli attuali e bilanciando le due cose, probabilmente si arriverà alla stessa situazione attuale. :) Insomma nessun miracolo, ma consumi allineati ai prodotti odierni. :)