androidGeek.it
Un blog italiano sul mondo Android



Smartphones Android

19 maggio 2011

LG P930 è il Nexus 3 con Tegra 3 e display da 1280×720? Forse si esagera un po’..

More articles by »
Written by: Matteo
Tag:,
LG-P930-Android-1280-720

Nella giornata di ieri si è venuti a conoscenza di un prodotto sviluppato da LG, che all’apparenza sembrerebbe il primo smartphone dotato di uno schermo con risoluzione di 1280×720.  Il nome in codice del prodotto, P930, esclude che questo possa essere un tablet, una tipologia di device che solitamente l’azienda coreana identifica con la lettera V. Oggi AndroidandMe, ipotizza che questo presunto smartphone potrebbe essere il fantomatico Nexus 3 con chipset Tegra 3. Se da un lato questo potrebbe far sbavare all’idea di un mostro simile, dall’altra invitiamo a non farsi prendere troppo dall’entusiasmo, per non rischiare di rimanerci male.

[ad#inpost adsense]

Ad oggi esistono display della grandezza di 4 e 4.5 pollici con risoluzione 1280×720, ma i costi per la produzione di questi schermi sono decisamente elevati. Forse non tutti sanno che quasi sempre,  il componente più costoso all’interno di uno smartphone, non è il chipset bensì lo schermo. In ogni caso si capisce che un pannello da 4 o 4.5′ da 1280×720 abbinato al primo chipset quad core, il Tegra 3(la cui disponibilità sui prodotti non è prevista prima di fine anno come minimo) avrebbe davvero un costo di produzione ad oggi, ma anche tra 6 mesi a dir poco pazzesco. Certo sognare non costa nulla… ma sognare troppo fa male! :)

Be Sociable, Share!



    About the Author

    Matteo
    Matteo Di Simone, da sempre grande appassionato delle tecnologie convergenti, quali smartphone e tablet, è il principale recensore di dispositivi mobile sul blog. Particolarmente affascinato dalle architetture hardware di cpu e gpu, grazie ad una conoscienza quindicennale, si reputa decisamente pignolo in fatto di tecnicismi. :P




     
    Potrebbero interessarti
     

     
    Google Nexus Prme & Omap 4

    Il prossimo Google Nexus potrebbe adottare il chipset Omap 4

    A quanto pare il prossimo Googlefonino, conosciuto sino ad ora con più nomi quali Nexus Prime, Nexus 3 e Nexus 4G, potrebbe adottare la piattaforma Omap 4. Almeno stando alle informazioni riportate da una mail di un dipendente...
    by Matteo
    0

     
     
    Google Nexus 3

    SnapDragon di IV Generazione o Omap 4460 per Google Nexus 4G?

    Secondo alcune informazioni raccolte da BGR, il prossimo Google Nexus avrà il nome di Nexus 4G e porterà molte novità sia hardware che software. Innanzitutto vedrà a bordo Ice Cream Sandwich, indicato come Android 4.0. Sar...
    by Matteo
    0

     
     
    Google Nexus Three FAKE

    Google Nexus 3? Era tutto un colossale FAKE!

    Era ampiamente prevedibile! A cosa ci riferiamo? Ma naturalmente alle foto circolate nei giorni scorsi che mostravano il tanto atteso Google Nexus 3. Nella giornata di oggi, il blog Techhog, che aveva immesso originariamente la...
    by Matteo
    1

     




    • Lord.Dune

       Per quanto il costo del display sia elevato, in proporzione un telefono che a noi costa 599€ si produce con 200$ dato il cambio  attuale circa 150€
      Riporto come esempio IPHONE 4 il cui costo di produzione secondo i ruomors si aggira tra i 177 e i 180$.

      Visto l’evoluzione della tecnologia nei vari processi di produzione ed ingegnerizzazione il costo all’aumentar del display potrebbe rimanere stabile, da ciò potrei azzardare a desumere che la produzione ed il relativo prezzo del dispositivo siano “abbordabili”.

      Per poter far ulteriori “divagazioni” su questo argomento, sarebbe interessante riuscire ad estrapolare tutte le notizie sulle keynote dei futuri aggiornamenti di Android, anche se la “leggenda” della compatibilità multipiattaforma di ICE CREAM lascia intendere come la barriera tra Smartphone e Tableb si riduca forse solo alla dimensione del display e al supporto 3G/4G ^_-

      • http://www.androidgeek.it Matteo

        Il fatto è che i display nativi 720p sono attesi concretamente tra metà 2012 ed il 2013, quando produrre certi schermi costerà decisamente meno. I primi tempi invece i costi sono sempre più elevati. Idem per quanto riguarda i chipset. Quindi un abbinamento simile sarebbe troppo costoso.

        Perchè un conto è produrre qualcosa che ti costa 180 e venderlo a 600, tutt’altro se dai 180 ne diventano un 280. Ed in realtà i costi di produzione sono soltanto una parte del costo. Poi ci sono i costi dello sviluppo software, l’investimento in campagne pubblicitarie, manodopera,ecc.  sono tanti i costi che circolano attorno ad un prodotto. :)

    • Lord.Dune

       il SW normalmente lo ammortizzi utilizzandolo su più dispostivi, effettivamente c’è il  costo pubblicità etc che fa lievitare le spese..