androidGeek.it
Un blog italiano sul mondo Android



Smartphones Android

25 maggio 2011

Videorecensione HTC Incredible S by androidgeek.it

More articles by »
Written by: Matteo
Tag:, , ,
HTC Incredible S

Al Mobile World Congress 2011, HTC si è rivelata essere uno dei produttori maggiormente attivi,  presentando ben sei prodotti legati al mondo Android. Oggi abbiamo l’occasione di recensire in maniera esaustiva, uno dei modelli più interessanti, HTC Incredible S.

Design, materiali e dimensioni

Incredible S è uno smartphone, secondo HTC, rivolto ad un pubblico che vuole differenziarsi, sentirsi diverso, risultare alternativo. Per questo motivo, il produttore taiwanese ha puntato ad un design molto particolare, con curve e lineamenti aggressivi. L’intero corpo è quasi completamente rivestito di uno strato gommato di color nero, che risulta essere molto piacevole al tatto. Inoltre la caratteristica bombatura posta sul retro della cover, facilita l’impugnatura e ne evita lo scivolamento. Le dimensioni sono di 120 x 64 x 11.7 mm,  mentre il peso di 135 grammi lo pone in linea a modelli famosi quali Nexus One e Desire.

25-mag-2011 13:20, Canon Canon PowerShot A495, 3.0, 6.6mm, 0.025 sec, ISO 400

25-mag-2011 13:18, Canon Canon PowerShot A495, 3.0, 6.6mm, 0.05 sec, ISO 640

25-mag-2011 13:20, Canon Canon PowerShot A495, 3.0, 6.6mm, 0.017 sec, ISO 320

25-mag-2011 13:17, Canon Canon PowerShot A495, 3.0, 6.6mm, 0.05 sec, ISO 800

Specifiche Tecniche

HTC Incredible S è un potente smartphone basato sul chipset Qualcomm SnapDragon MSM 8255, il cui processore Scorpion da 1 Ghz è quanto di meglio ci sia in giro sul versante single core. Si tratta di un processore molto efficiente, ben più del più tradizionale Cortex A8, sopratutto negli ambiti multimediali, ma anche sul versante navigazione web con contenuti in Flash. Non manca la gpu dedicata Adreno 205, dotata del potenziale necessario per gestire tutti i giochi più complessi oggi sul mercato. A bordo troviamo ben 768 MB di Ram, in grado di fare la differenza in caso di moltissimi servizi attivi. Nel nostro utilizzo quotidiano, abbiamo testato il device tenendo attivi ben 8 servizi in background con licenza di sincronizzarsi. Nello specifico parliamo di Gmail, Google Calendar, Analytics, Meteo, RSS, Facebook, Twitter ed  HTCSense.com. Durante l’arco della giornata abbiamo effettuato diverse chiamate di circa 10 minuti, numerose sessioni di navigazione web, un po’ di svago ludico e musicale, messagistica, chat. La memoria libera a disposizione è sempre oscillata tra i 330 e 360 mb, un enormità. La batteria da 1450 mAh ci ha davvero stupiti, tanto che siamo riusciti ad arrivare persino ad una giornata e mezza, un dato sorprendente, sopratutto considerando che parliamo di un device di fascia alta. La memoria interna è da 8 GB, di cui poco più di 1 GB destinato all’installazione delle applicazioni.

Schermo e Multimedialità

Lo schermo ha una diagonale di 4 pollici con risoluzione di 800×480 a 16 milioni di colori. Si tratta di un pannello SLCD, che pur non raggiungendo i livelli di IPS e Super Amoled, è in grado di garantire una buona resa, con colori molto ben calibrati e tendenti al naturale. Il touchscreen di tipo capacitivo, risulta essere reattivo, preciso ed in grado di rilevare fino a 4 tocchi contemporanei. L’utente può decidere la digitazione attraverso la tastiera virtuale qwerty o alfanumerica. In entrambi i casi, la scrittura di mail, sms risulta essere molto comoda grazie al generoso display. Per quanto riguarda il lato multimediale, Incredible S è sicuramente un passo avanti rispetto agli ultimi modelli lanciati dal produttore taiwanese. La fotocamera da 8 Mpixel scatta davvero delle foto dettagliate e di notevole qualità. Il doppio flash led aiuta molto in quelle situazioni con pessime condizioni di luce. Possiamo con certezza affermare che si tratta della fotocamera migliore finora montata da HTC. Ovviamente non manca la possibilità di applicare tanti effetti e settaggi avanzati. Molto buona anche la resa dei video realizzati alla risoluzione massima di 1280×720, anche se dobbiamo segnalare delle piccole incertezze per quanto riguarda la fluidità. Niente panico, i filmati registrati scorrono veloci, ma a volte hanno sporadici “singhiozzi” di qualche micro-secondo, che potrebbero infastidire l’occhio più sensibile. Siamo sicuri che HTC fixerà questo piccolo inconveniente, che in modelli quali Desire Z/T-Mobile G2 non è presente. Molto buono anche l’ascolto musicale, grazie all’altoparlante in grado di fornire un audio forte e di qualità. All’interno dell’articolo sono presenti alcune foto scattate da HTC Incredible S, ma per un maggiore approfondimento rimandiamo focus specifico.

[ad#inpost adsense]

Lato Software e prestazioni

Venduto con a bordo Android 2.2.1 Froyo, HTC Incredible S è uno dei primo smartphone ad aver ricevuto di già l’atteso aggiornamento a Gingerbread 2.3.3. Abbiamo infatti testato il device dopo aver eseguito l’update tramite la modalità OTA. Il versante software/prestazionale è da tempo uno dei maggiori punti di forza di HTC, sempre particolarmente attenta nel garantire un esperienza veloce all’utente. Tuttavia, questa volta possiamo davvero dire che il produttore taiwanese ha superato sè stesso. Quello che impressiona maggiormente di Incredible S è infatti l’altissima rapidità in ogni ambito: giochi, navigazione web, interazione con il sistema, multitasking estremo,  ogni cosa è gestita senza il benchè minimo rallentamento. Nei 15 giorni di test, non abbiamo mai rilevato incertezze o impuntamenti nell’utilizzo, nè instabilità. Ad essere pignoli, i numeri fatti segnare da applicazioni quali benchmark, si sono dimostrati un po’ inferiori rispetto ad un T-Mobile G2 pur avendo un hardware simile, ma all’atto pratico le prestazioni si sono dimostrate sempre ottimali. Da non dimenticare il grande stress a cui abbiamo sottoposto Incredible S con ben 8 applicazioni in costante sincronizzazione. Senz’altro l’elevata quantità di RAM a bordo aiuta nel garantire una velocità di sistema elevata, ma gran parte del merito va decisamente al lavoro di ottimizzazione del software fatto da HTC. Chi è interessato allo svago può stare tranquillo, in quanto i giochi di ultima generazione, quali PES 2011, NOVA 2, Sacred Odissey sono gestiti senza alcun problema dall’ottima gpu Adreno 205. Come per altri modelli aggiornati a Gingerbread, anche su questo device troviamo l’ormai famosa interfaccia Sense 2.1, che garantisce un esperienza utente ricca e completa. E’ infatti riduttivo oggi riferirsi alla Sense come una semplice UI, in quanto HTC ha di fatto riscritto gran parte del sistema operativo Android, con applicazioni riconcepite da zero ed implementando nuovi servizi. Nella 2.1 troviamo delle leggere variazioni, come un menù delle applicazioni che permette di visualizzare tutti i programmi, quelli maggiormente utilizzati e quelli scaricati. La tendina delle notifiche è stata suddivisa in due schermate: nella prima abbiamo la possibilità di richiamare eventuali mail, sms ricevuti oltre che a switchare velocemente tra un app all’altra, mentre nella seconda sono radunate tutte le impostazioni di sistema da attivare/disattivare con un singolo tap. Ben 66 il numero di widget a disposizione, tra i quali ne troviamo molti dedicati al meteo, orologi, bookmark, social network, email, calcolatrici ecc. e tanti altri sono gratuitamente scaricabili insieme a sfondi, temi e suonerie tramite l’applicazione HTC Hub. L’utente potrà quindi sbizzarrirsi nel personalizzare il proprio telefono come meglio crede. Da segnalare anche HTC Likes, una sorta di Market in cui sarà possibile scaricare diversi software realizzati dallo stesso produttore. Non poteva mancare QuickOffice, la comoda suite per poter visualizzare i documenti di molteplici formati, mentre Reader trasformerà il nostro Incredible S in un e-book reader per leggere diversi romanzi già precaricati con possibilità di prendere note e sottolineare il testo. Infine una menzione speciale per la tastiera virtuale, precisa, comoda ma anche intelligente, tanto da essere grado di segnalare errori ortografici oltre che a permetterci di evidenziare, spostarci e copiare quello che vogliamo in modo intuitivo.

17-mag-2011 16:18, HTC HTC Incredible S, 4.6mm, ISO 101

20-mag-2011 12:14, HTC HTC Incredible S, 4.6mm, ISO 102

19-mag-2011 17:17, HTC HTC Incredible S, 4.6mm, ISO 269

20-mag-2011 12:23, HTC HTC Incredible S, 4.6mm, ISO 104

Telefono e connettività

Molto buono il lato telefonico, con una ricezione che sotto rete Vodafone non ha mai dato problemi e con un audio in conversazione alto e pulito. Forse il vivavoce non stupisce per il volume, ma comunque rimane abbastanza alto e sopratutto chiaro nell’ascolto. Una pecca potrebbe essere la mancanza di un software nativo per effettuare videochiamate. La connettività è decisamente completa, infatti troviamo un modem HSPA+ integrato, Wifi b-g-n, possibilità di Hot Spot WIFI, DLNA per condividere contenuti multimediali con le periferiche compatibili, un modulo GPS sfruttabile non soltanto con Google Maps, ma anche con il software di navigazione introdotto da HTC. Presente anche l’utilissimo led di stato, per avere sempre sott’occhio eventuali chiamate perse, mail ed sms ricevuti mentre eravamo lontani dal terminale.

Conclusioni

HTC Incredible S è un prodotto decisamente curato in molti aspetti: in primis la sua estetica siamo sicuri piacerà a molti e non solo a chi ama differenziarsi, questo grazie ad un design aggressivo ed accattivante che difficilmente passerà inosservato. Ma quello che stupisce maggiormente è il grande lavoro software, in termini di ottimizzazione che il produttore ha fatto su questo modello: prestazioni elevate in qualsiasi ambito, sorprendente autonomia, totale assenza di impuntamenti o instabilità, esperienza utente ai massimi livelli grazie alla Sense. Da un certo punto di vista è facile giudicare il prodotto ed al tempo stesso difficile trovare dei veri e propri difetti. HTC ha di fatto preso tutti i pregi dei precedenti smartphone e si è praticamente curata di limare ed eliminare ciò che non andava. Ad essere pignoli potremmo citare come difetti,la mancanza di un applicazione nativa per la videochiamata e le piccole incertezze in termini di fluidità nei video registrati a 720p(probabilmente fixabile), ma ad essere sinceri guardando nella globalità ciò che il prodotto offre in termini di esperienza utente, queste piccole pecche sono poca cosa. L’unica vera contestazione che potremmo fare ad Incredible S riguarda il prezzo ufficiale a cui è proposto sul mercato. Il costo si aggira infatti attorno a 549 euro e ci saremmo aspettati qualcosina in meno, in quanto tale cifra è pericolosamente vicina all’imminente top di gamma HTC Sensation, che potrebbe a quel punto oscurare il fratellino minore. Ma anche qui la realtà dei negozi risulta diversa. Sono ormai molti infatti gli store on line che propongono Incredible S ad un prezzo medio di 480-490 euro, sicuramente più abbordabile ed accessibile. Agli interessati all’acquisto del prodotto consigliamo infatti di rivolgersi ai negozi on line, in modo da risparmiare soldi ed al tempo stesso siamo sicuri che l’esperienza garantita dal device sia assolutamente piacevole e soddisfacente.

PRO

  • Hardware sfruttato al 110%
  • Veloce e stabile in ogni ambito
  • Ottimizzazione software eccezionale
  • Esperienza SENSE ai massimi livelli
  • Autonomia sopra la media
  • Buona resa del SLCD
  • Fotocamera di ottimo livello

CONTRO

  • Funzionalità di videochiamata nativa assente
  • Sporadiche incertezze nella fluidità dei video registrati a 720p.
  • Prezzo ufficiale forse altino in ottica Sensation

Videorecensione HTC Incredible S

Immagine anteprima YouTube

Be Sociable, Share!




    About the Author

    Matteo
    Matteo Di Simone, da sempre grande appassionato delle tecnologie convergenti, quali smartphone e tablet, è il principale recensore di dispositivi mobile sul blog. Particolarmente affascinato dalle architetture hardware di cpu e gpu, grazie ad una conoscienza quindicennale, si reputa decisamente pignolo in fatto di tecnicismi. :P




     
    Potrebbero interessarti
     

     
    ASUS Dongle Miracast review

    ASUS Miracast Dongle: Video Recensione by androidgeek.it

    A circa 12 mesi dalla sua introduzione, la tecnologia Miracast ha iniziato a farsi largo nel mondo android, tanto che sono ormai moltissimi i dispositivi a supportarla. La stessa cosa, purtroppo, non si può dire delle TV. A t...
    by Matteo
    18

     
     
    copilot live

    Video recensione Copilot Live Premium Europe per Android

    Copilot Live è da considerare una delle applicazioni leader del mercato per la navigazione gps su smartphone. Il vantaggio principale di Copilot rispetto al navigatore di Google, è che non deve usare necessariamente la connes...
    by Luka
    1

     
     
    HTC aggiornamenti ICS

    Aggiornamenti ad ICS: nuovi dettagli per gli smartphone HTC

    Notizie fresche per i possessori di smartphone HTC sul versante aggiornamenti ad Ice Cream Sandwich. L’azienda taiwanese ha diramato l’intera lista dei device che potranno godere di un update ad Android 4.0 con tant...
    by Matteo
    1