androidGeek.it
Un blog italiano sul mondo Android



Smartphones Android

7 settembre 2011

Videorecensione LG Optimus 3D P920 by androidgeek.it

More articles by »
Written by: Matteo
Tag:, ,
LG Optimus 3D P920

A distanza di circa sei mesi dalla presentazione ufficiale avvenuta al MWC 2011 di Barcellona, abbiamo finalmente il piacere di recensire il più potente e tecnologico prodotto dell’azienda coreana: LG Optimus 3D P920. Si tratta del primo smartphone dotato di uno schermo 3D glass free a debuttare sul mercato.

Design, materiali e dimensioni

Esteticamente piacevole e curato, LG Optimus 3D presenta un corpo completamente nero e dimensioni molto generose. Le sue dimensioni sono infatti di 128.8 x 68 x 11.9 mm, numeri che lo posizionano al vertice in fatto di grandezza tra i prodotti con schermo da 4.3 pollici, risultando quindi meno tascabile di altri concorrenti. Tuttavia non pensiamo possa essere un reale problema per chi in ogni caso è orientato all’acquisto di uno smartphone di simili caratteristiche. Il peso di 168 grammi si sente abbastanza in mano, ma è ampiamente giustificato dall’ottima qualità costruttiva: i materiali scelti sono infatti un mix di alluminio e plastica. La cover posteriore inoltre presenta uno sottile strato gommato che facilita l’impugnatura ed evita l’effetto scivolamento. In ultimo, il display è dotato di una protezione Gorilla Glass, molto dura e particolarmente efficiente nel proteggere il vetro da eventuali urti e graffi.

Specifiche tecniche

Optimus 3D affida le sue prestazioni al super chipset Omap 4430 di Texas Intruments, una soluzione che integra una cpu ARM Cortex A9 dual core da 1 ghz, un processore grafico Power VR SGX 540(più potente rispetto a quello del Galaxy S), ma sopratutto la tecnologia dual channel, la stessa presente da qualche anno nel mondo PC. A differenza delle altre piattaforme concorrenti, non abbiamo un singolo canale condiviso che mette in comunicazione i due Core e la RAM, ma ne abbiamo ben due, ognuno destinato ad un singolo core. Il risultato è una maggiore efficienza nella gestione di grosse quantità di dati da elaborare. Alcuni esempi pratici che meritano di essere citati sono il multi-tasking estremo, lo streaming video, ma anche un intensa sessione di navigazione web. Il quantitativo di memoria RAM a bordo è pari a 512 MB, mentre lo storage interno è di 8 gb, di cui quasi un 1 gb destinati all’installazione delle applicazioni. Presente anche uno slot per espandere ulteriormente la memoria con microSD fino a 32 gb. La batteria da 1540 mAh è in grado di garantire senza troppe difficoltà l’arrivo a sera, anche in caso di uso intenso. Tuttavia il discorso cambia, quando ad entrare in gioco è la funzionalità 3D. In tal caso, vedremo la percentuale dell’autonomia scendere molto più velocemente, ma in fin dei conti era prevedibile.

01-gen-2011 00:06, CASIO COMPUTER CO.,LTD. EX-Z300 , 2.6, 4.9mm, 0.01 sec, ISO 100

01-gen-2011 00:10, CASIO COMPUTER CO.,LTD. EX-Z300 , 2.6, 4.9mm, 0.01 sec, ISO 400

01-gen-2011 00:08, CASIO COMPUTER CO.,LTD. EX-Z300 , 2.6, 4.9mm, 0.013 sec, ISO 200

Schermo 3D, Parallax Barrier e capacità stereoscopiche

Arriviamo ad analizzare l’aspetto più particolare ed innovativo del prodotto, vale a dire lo schermo 3D e le sue capacità stereoscopiche. LG Optimus 3D, come già citato più volte nell’articolo, monta un generoso schermo da 4.3 pollici con risoluzione 800×480 di tipo IPS, in grado di restituire una resa dei colori vibrante, un buonissimo angolo di visuale ed un ottima leggibilità alla luce solare. Tuttavia la caratteristica principe questa volta è la presenza della tecnologia Parallax Barrier, che consente all’utente di visualizzare contenuti 3D stereoscopici senza dover utilizzare gli odiosi occhialini speciali che tanto di moda vanno al cinema negli ultimi tempi. L’effetto 3D si distingue in due tipologie: abbiamo sia  la sensazione di profondità e sia quella più scenica dell’oggetto che “buca” lo schermo. In base al tipo di contenuto che stiamo visualizzando, sarà possibile vedere uno dei due effetti oppure entrambi. LG ha pensato bene di radunare tutte le funzionalità stereoscopiche implementate sul device, in un centro di raccolta, chiamato 3D Space. Qui troveremo sia suggerimenti su come usufruire al meglio della stereoscopia, sia le varie applicazioni preinstallate. Sarà possibile infatti sin da subito divertirsi con i tre giochi Gameloft, come Asphalt 6, Let’s Golf 2 e NOVA riconcepiti per l’occasione oppure guardare i numerosi filmati presenti su Youtube 3D. Tuttavia ad esaltare maggiormente Optimus 3D è la capacità di catturare foto e video tridimensionali attraverso le due fotocamere da 5 mpixel presenti sul retro della cover. Nello specifico sarà possibile acquisire video e foto a due e tre dimensioni. Nel primo caso avremo filmati ed immagini con risoluzione massima di 1080p e 5 mpixel, mentre attivando la funzionalità stereoscopica l’esperienza scenderà rispettivamente a 720p e 3 mpixel. LG ha inoltre implementato una funzionalità in grado di convertire video ed immagini nativi 2d in 3d che funziona abbastanza bene, pur non raggiungendo il medesimo impatto dei contenuti acquisiti in 3d nativo. A parte queste piccole precisazioni, possiamo affermare con certezza che riguardare video e foto catturate dalle due lenti risulta assolutamente spettacolare. Inoltre non manca la possibilità di sfruttare la funzionalità di HDMI-Mirroring o DLNA per poter proiettare i contenuti stereoscopici direttamente su una TV ad alta definizione 3D. In definitiva, possiamo garantire che l’effetto 3D c’è e funziona davvero bene. Inizialmente sarà necessario “allenare” un pochino il nostro occhio, trovando il settaggio ideale in termini di intensità e sopratutto imparando a fissare la zona centrale del display, fino a scovare quel punto preciso in cui le immagini ci sembreranno nitide e non “sdoppiate”. Siamo coscienti, che la tecnologia 3D è al giorno d’oggi tanto affascinante quanto temuta da molte persone, a causa dei possibili fastidi che essa può arrecare agli occhi. Su questo tema, non possiamo fare altro che consigliare agli utenti di seguire le raccomandazioni di LG e di effettuare delle pause tra una sessione e l’altra, in modo tale da far riposare gli occhi. Nei prossimi giorni pubblicheremo un focus sulle foto e video 3d da noi acquisite.

[ad#inpost adsense]

Lato software e prestazioni

Passando al versante software, troviamo preinstallato sul telefono il sistema operativo Android 2.2.2 Froyo associato all’interfaccia Optimus 2.0 che abbiamo già avuto occasione di trattare sul Black. L’utente potrà letteralmente sbizzarrirsi nel personalizzare il proprio smartphone con tutta una serie di widget molto curati esteticamente. Inoltre la presenza di alcune scorciatoie implementate  sul launcher da LG, renderà ancora più rapido ed intuitivo l’interazione con il sistema. Tuttavia dobbiamo segnalare, che il software Optimus 2.0 risulta un po’ ridimensionato in alcune sue parti rispetto al Black: le gesture ad esempio sono solamente due.  Dal punto di vista prestazionale, Optimus 3D si comporta in maniera ineccepibile: l’esperienza Android è di fatto velocissima, merito del processore dual core, ma sopratutto della tecnologia dual channel che fornisce al device quella marcia in più, ideale a rendere il sistema scattante anche in casi di multi-tasking estremo. Fantastica la navigazione web, davvero stra-fluida anche sui siti più pesanti: i contenuti in Flash 10.3 non sembrano affatto poter impensierire Optimus 3D, probabilmente anche merito di un browser modificato ed ottimizzato ad hoc per sfruttare al meglio le capacità dell’hardware sotto la scocca. Le ottime prestazioni si ripercuotono positivamente anche in altri ambiti, quali la messaggistica, dove la tastiera virtuale, favorita anche dalle dimensioni generose del display non perde un colpo risultando decisamente comoda da usare. In ultimo, segnaliamo che l’aggiornamento ad Android 2.3 Gingerbread arriverà nel mese di Ottobre e che oltre ai classici miglioramenti di versione, introdurrà anche una serie di novità, tra cui il famoso engine in grado di convertire i giochi 2d in titoli 3d stereoscopici.

04-set-2011 16:23, LG Electronics LG-P920, 2.8, 4.6mm, 0.01 sec, ISO 174

04-set-2011 13:40, LG Electronicsk LG-P920=, 2.8, 4.6mm, 0.02 sec, ISO 123

01-set-2011 18:05, LG Electronicsl LG-P920a, 2.8, 4.6mm, 0.007 sec, ISO 100

04-set-2011 13:36, LG Electronics LG-P920, 2.8, 4.6mm, 0.005 sec, ISO 100

Telefono e connettività

La presenza di così tanta tecnologia, potrebbe quasi farci dimenticare che Optimus 3D in fin dei conti è anche un telefono. Su questo versante, nessun timore, il comparto telefonico è di ottima qualità. La ricezione sotto rete Vodafone è sempre molto buona, inoltre sia le conversazioni normali che in vivavoce risultano essere chiare, pulite e prive di disturbi, ma sopratutto con un volume molto alto. Nello specifico i due altoparlanti ci sono sembrati più potenti di quelli presenti su Dual e Black. Il terminale è inoltre completissimo dal punto di vista della connettività: hsdpa, wifi b/g/n, dlna, gps, bt 3.0, micro-hdmi ecc. non manca davvero niente. Unici due nei da segnalare: l’assenza del led di stato ed un errata impostazione degli APN almeno per gli utenti Vodafone. Per la precisione, se il profilo internet è corretto con tanto di punto di accesso mobile.vodafone.it(tipico del piano dati Mobile Internet), quello relativo al thetering wifi, utile per trasformare il nostro smartphone in access point utilizza un apn web.omnitel.it non modificabile. Sarà comunque possibile creare un nuovo profilo per risolvere, ma ci tenevamo lo stesso a segnalare l’errore, in quanto l’utente potrebbe ingenuamente dare per scontato che entrambi i profili abbiano lo stesso apn e vedersi il credito prosciugato.

Conclusioni

LG Optimus 3D è una vera e propria meraviglia tecnologica, in grado di offrire davvero tutto quello che al giorno d’oggi si può desiderare da uno smartphone. Tanta potenza, multimedialità ai massimi livelli, esperienza android velocissima ed un reparto audio di qualità. E poi c’è il fattore 3D stereoscopico che funziona bene ed il cui supporto sarà potenziato nei prossimi mesi, per rendere l’esperienza a tre dimensioni ancora più di impatto e spettacolare. Qualche piccola contestazione può essere fatta, come la mancanza del comodo led di stato o che avremmo preferito dimensioni un pochino più contenute. Ma ad essere sinceri, queste piccole pecche o mancanze, sono davvero poca cosa rispetto a ciò che questo super smartphone è in grado di dare all’utente, motivo per cui  il prezzo ufficiale di 599 euro è a nostro avviso giustificato. In definitiva, se cercate uno smartphone di ultimissima generazione e siete particolarmente attratti dal mondo 3D stereoscopico,  LG Optimus 3D dovrebbe essere il prodotto ideale per soddisfare le vostre voglie. :)

Videorecensione LG Optimus 3D P920

Immagine anteprima YouTube

 

PRO

  • Hardware al top della potenza
  • Esperienza android bella e ricca grazie ad Optimus 2.0
  • Veloce e prestante in ogni ambito
  • Schermo 3D senza uso di occhialini
  • Buona leggibilità del display alla luce del sole
  • Foto e video 3D di forte impatto
  • Navigazione web stra-veloce
  • Qualità dell’audio notevole
  • Molto buono il comparto telefonico

CONTRO

  • Manca il led di stato
  • Dimensioni un pochino grandi
  • Il 3D prosciuga la batteria più velocemente
  • Optimus 2.0 un po’ ridimensionata rispetto al Black

 

Be Sociable, Share!




    About the Author

    Matteo
    Matteo Di Simone, da sempre grande appassionato delle tecnologie convergenti, quali smartphone e tablet, è il principale recensore di dispositivi mobile sul blog. Particolarmente affascinato dalle architetture hardware di cpu e gpu, grazie ad una conoscienza quindicennale, si reputa decisamente pignolo in fatto di tecnicismi. :P




     
    Potrebbero interessarti
     

     
    LG V10

    LG V10: ufficializzato il telefono con doppio schermo e doppia camera

    LG Electronics ha ufficializzato V10, il nuovo smartphone top gamma che si distingue per alcune peculiarità uniche, quali il doppio display e la doppia camera frontale. V10 è un telefono elegante ma sopratutto solido: il suo ...
    by Matteo
    0

     
     
    Huwei Nexus 6P

    Nexus 5X e Nexus 6P: ecco i primi video spot

    A distanza di poche ore dalla presentazione dei nuovi prodotti della famiglia Nexus, Google ha pubblicato sul canale youtube i primi video-spot dedicati ai due smartphone basati su Android 6.0 Marshmallow. Nexus 5X Nexus 6P Per...
    by Matteo
    0

     
     
    Google Nexus 5X e Google Nexus 6P

    Google presenta ufficialmente Nexus 5X e Nexus 6P

    Attraverso un evento dedicato, Google ha ufficialmente presentato Nexus 5X e Nexus 6P, i primi due smartphone a preinstallare nativamente il sistema operativo Android 6.0 Marshmallow. Nexus 5X Il Nexus 5X altri non è che il su...
    by Matteo
    0

     




    • Luka

      la navigazione web su sto mostriciattolo spacca!!!

    • Pingback: Iniziativa da LG: 14 giochi 3D in regalo acquistando un Optimus 3D()

    • Pingback: LG Optimus 3D, rilasciata la ROM V10k con convertitore 3D()

    • supertony

      Credo che LG ha lavorato molto bene su sto terminale e poi e stata coraggiosa a lanciare il 3d nativo stereoscopico e quindi chi innova dovrebbe essere sempre premiato!!Pero credo che htc evo 3d,sempre rimanendo in tema di 3d,abbia certamente qualcosa in piu!!C’e da dire che in entrambi i terminali magari sprecarsi un po di piu sulla risoluzione della fotocamera in 2d e sulla memoria interna sarebbe dovuto essere una evoluzione naturale e invece…..cmq LG optimus 3d si segnala anche e sopratutto per il prezzo non eccessivo rispetto ad altri….che non e mai da sottovalutare come caratteristica!!

      • Matteo

        In questi giorni stiamo testando HTC EVO 3D, veramente un gran bel prodotto. In realtà non è facile trovare un vincitore. Entrambi sono molto buoni come resa. Forse l’Optimus 3d è un pochino avanti..ma più che altro perché permette un controllo manuale in ogni applicativo..ma magari HTC li implementa prossimamente. Diciamo che su LG ci si mette meno ad abituarsi nel vedere l’effetto 3d, su Evo 3d un po’ di più. Anche se questo discorso è proprio il caso di dirlo può davvero variare e dipendere da occhio ad occhio. :) Al tempo stesso Evo 3D offre sul 3d una cosa che Optimus 3d non permette, oltre che una risoluzione un po’ superiore. Non è facile. Entrambi comunque hanno un bel display ed una bella resa 3d.

        Comunque si, sono entrambi bei prodotti e purtroppo un po’ snobbati, perché c’è chi reputa inutile lo schermo 3d. In realtà è un po’ un assurdità, perché ci si dimentica che tolto il 3D…offrono comunque tutto quello che offrono gli altri prodotti di fascia alta.Con in più il 3D stereoscopico, di certo non qualcosa in meno. :)

    • Pingback: LG Optimus 3D, spunta la ROM Gingerbread 2.3.5 ufficiosa con video()