androidGeek.it
Un blog italiano sul mondo Android



Tablets Android

24 giugno 2011

Archos G9 80 e 101, presentati i tablet Android Honeycomb 3.1 con chipset OMAP 4460

More articles by »
Written by: Luka
Tag:, , , , ,
archos g9

Sono sempre stato un pò scettico riguardo i tablet Archos ma questa volta sono costretto a ricredermi. Sono stati presentati i nuovi tablet Archos della linea G9 con a bordo Android Honeycomb 3.1, finalmente supporto al market,  ed un hardware di primo livello. Parliamo della piattaforma OMAP 4460 di Texas Instruments, praticamente lo stesso chipset che possiamo trovare a bordo dell’LG Optimus 3D o sul nuovo Motorola Milestone 3 ad esempio, soltanto molto più “pompato”.

archos 80 e archos 101
[ad#inpost adsense]
La linea G9 comprende 2 soluzioni: tablet Archos 80 e Archos 101, rispettivamente da 8 e 10.1 pollici con risoluzione 1024×768 il primo e 1280×800 il secondo e display capacitivo. Per entrambi stessa soluzione hardware, appunto l’OMAP 4460, con processore Cortex A9 dual core a 1,5ghz e gpu PowerVR SGX 540 overcloccata.  Per entrambi si potrà scegliere due configurazioni per la memoria interna: 16gb flash oppure hard disk tradizionale da ben 250gb della linea Seagate Momentus Thin ultrasottile da soli 7 mm di spessore, anche se non sappiamo fino a che punto convenga quest’ultima soluzione in ottica durata batteria.

archos 101 g9

Il resto delle caratteristiche prevedono una porta HDMI, una porta USB full size, moduli Wifi b/g/n, possibilità di comprare un modulo 3G usb (49$) da montare nell’apposito vano e ovviamente fotocamera in grado di registrare a 1080p. Le dimensioni vanno dai 26 x 155.3  x 11.7 mm – 465grammi dell’Archos 80 ai 276 x 167.3 x 12.6 mm – 649grammi per l’Archos 101 in versione con memoria interna flash, che diventa più spesso e pesante con l’hd da 250gb  (15,6mm di spessore e 755 grammi).

archos 80 g9

Vi starete chiedendo, ma quanto ci costeranno questi mostriciattoli? Realmente poco se comparati ai tablet attualmente sul mercato. Si parte dai 279$ per l’Archos 80, 299$ per il 101 e 399$ per il 101 con hard disk. Finalmente prezzi realmente competitivi in grado di farsi strada nel mondo tablet al momento dominato da Apple e iPad. Per quanto riguarda la disponibilità, i nuovi Archos arriveranno a settembre, forse un pò in ritardo con Ice Cream Sandwich che verrà rilasciato a fine anno.

Immagine anteprima YouTube

Be Sociable, Share!




    About the Author

    Luka
    Luca Di Vincenzo, informatico, da molti anni blogger appassionato di ultime tecnologie. Attualmente risiede in Spagna, dove lavora come Senior Software Engineer da 5 anni. Sul blog si occupa della parte tecnica e dell'ottimizzazione SEO del sito.




     
    Potrebbero interessarti
     

     
    TI OMAP 4

    Galaxy Nexus: update KitKat saltato a causa del mancato sviluppo drivers del TI OMAP 4?

    Ufficialmente il Samsung Galaxy Nexus non riceverà l’aggiornamento ad Android 4.4 KitKat in quanto non rientra più nei famosi 18 mesi di supporto Google, nonostante abbia tutte le caratteristiche tecniche e requisiti pe...
    by Matteo
    2

     
     
    Archos GamePad2

    Archos GamePad 2: debutta il tablet android pensato per il gaming

    Il produttore francese Archos ha annunciato l’arrivo sul mercato del nuovo GamePad 2, un particolare tablet dalle spiccate doti ludiche e che si distingue dalla massa per integrare dei controlli fisici. Il nuovo modello ...
    by Matteo
    0

     
     
    Archos GamePad

    Archos GamePad, un tablet originale per gli appassionati ludici

    La società francese Archos si prepara a lanciare sul mercato un prodotto decisamente originale e rivolto agli amanti dei videogiochi. Si tratta di Archos GamePad, un tablet caratterizzato da uno schermo 7 pollici che si contra...
    by Matteo
    0