androidGeek.it
Un blog italiano sul mondo Android



Tutorials

12 settembre 2011

Come installare Android SDK in Eclipse

More articles by »
Written by: gonzalo
Tag:, , ,
programmazione_android_1

Attenzione, la guida è diventata obsoleta, vi consigliamo seguire la nuova guida aggiornata su come installare Android SDK + Eclipse ADT in bundle.

Da oggi androidgeek.it presenta una nuova sezione: Programmazione Android. In questa sezione potrete trovare tutorials che vi spiegheranno passo passo come sviluppare applicazioni android. Per seguire i tutorials non è necessario essere esperti, è comunque necessaria una base minima di programmazione, preferibilmente in ambiente Java. Inizieremo dal primo passo che tutti gli sviluppatori alle prime armi devono fare: installare l’SDK Android nell’ambiente di sviluppo Eclipse.Il tutorial è stato pensato per essere eseguito su ambiente windows, anche se gli utenti Linux non avranno difficoltà nel tradurre i concetti.

[ad#gonzalo (non inserire mai)]

Software necesario:

Passi da seguire:

  • Installare Java Platform (JDK):
    Per prima cosa installiamo la Java Platform (JDK), seguendo tutti i passi che il launcher dell’installazione ci segnalerà.
  •  Installare  Eclipse:
    Eclipse sarà il nostro ambiente di sviluppo. Per installarlo basta estrarre il file scaricato in precedenza in una qualsiasi cartella (esempio C:/Eclipse). Per comodità creeremo un link del suo eseguibile (eclipse.exe) sul desktop.
  •  Installare SDK Android:
    Lanciamo il file scaricato e seguiamo tutti i passi che ci vengono indicati dal launcher dell’installazione. Possibile problema che potremmo incontrare: premendo su next per installare l’SDK ci si presenterà questo messaggio: Java SE Development  Kit (JDK not found). Non vi preoccupate, è un bug che ha l’SDK di Windows.  Basta premere Back e subito dopo Next.
  •  Creare un emulatore a partire dall’SDK Manager:
    – Apriamo SDK Manager (Start->Programmi->Android SDK Tool->SDK Manager).                                                                                                                               – Effettuiamo l’aggiornamento delle versioni android (cliccare su accept all). L’aggiornamento tarderà abbastanza quindi potete andare a prendervi un caffè :) .

    – Finito l’aggiornamento, possiamo creare il nostro emulatore:  premiamo su New
    Riempiamo i campi necessari:
    Name:
    si tratta del nome del dispositivo che stiamo creando (esempio emulatore 1).
    Target: scegliamo la versione di android (consigliamo la 2.2).
    Size: la memoria ram, esempio 512mb.
    Built-in: la risoluzione dello schermo dell’emulatore, HVGA, per esempio (320×480).
  •  Configurare SDK Android.
    Ora dobbiamo aggiungere la directory /tools a la variabile di sistema PATH di Windows. I passi sono :
    – Tasto destro su Computer -> Proprietà -> Opzioni avanzate -> Variabili di sistema
    – Nella lista Variabili di sistema, facciamo doppio click su Path, e nel Valore della variabile, aggingiamo alla fine il seguente testo:
    ; C:android-sdktools
    Nota: è importante inserire il punto e virgola davanti e dietro il path. Questa è la directory creata di default dall’SDK di Android.
  •  Installare ADT (Android Development Tool) su Eclipse.
    – Andiamo su Eclipse -> Help -> Install New Software -> Add.
    – Inseriamo come Location la url: http://dl-ssl.google.com/android/eclipse/
    – Premiamo Ok.
    – Apparirà l’opzione Deveploper Tools, che contiene varie subopzioni (DDMS, Development Tools, …). Selezioniamole tutte e premiamo su Next;
    – Durante l’installazione un messaggio ci dirà che stiamo installando software non firmato (unsigned). Accettiamo ed andiamo avanti.
    – Ci verrà chiesto di riavviare Eclipse. Accettiamo.
  •  Configurare SDK Android in Eclipse
    – Andiamo su Eclipse->Windows->Preferences->Android.
    – Clickiamo su Browse e selezioniamo la directory root dell’installazione di android (normalmente C:Archivos de programaAndroidandroid-sdk).

Fatto, avete configurato con successo l’ambiente di sviluppo Eclipse per programmare utilizzando l’SDK Android. Nella prossima guida vedremo come creare la vostra prima applicazione Android (la classica Hello World).

fonte

Be Sociable, Share!



    About the Author

    gonzalo





     
    Potrebbero interessarti
     

     
    adt

    Come installare Android SDK + Eclipse ADT, ecco la guida aggiornata

    Alcuni mesi fa avevamo pubblicato una guida su come installare Android SDK + Eclipse. Oggi,  anche se la guida è ancora valida, vogliamo aggiornare la procedura perchè Google ha pensato bene di venire incontro ai nuovi svilu...
    by Luka
    5

     
     
    adb android

    ADB, cos’è e come installarlo insieme all’Android SDK

    Se siete nuovi nel mondo Android probabilmente non avete mai sentito parlare di ADB, fastboot o SDK. Se proprio pochi minuti fà stavate seguendo una guida sui permessi di root e non riuscite a capire cosa significano certi ter...
    by Luka
    4

     
     
    android-activity-lifetime

    Capire le Activity ed il ciclo di vita di un’applicazione Android

    Nelle precedenti guide abbiamo visto come creare la vostra prima applicazione android e cosa contiene la struttura delle cartelle creata di default da eclipse. In questa guida ci concentreremo sulle Activity e sul ciclo di vita...
    by Luka
    5