androidGeek.it
Un blog italiano sul mondo Android



Videoarticoli

23 ottobre 2010

La nuova interfaccia HTC Sense, analizziamola attraverso il porting del Desire HD su Nexus One

More articles by »
Written by: Luka
Tag:, , , ,
porting htc sense su nexus one

Qualche tempo fa parlammo del porting della rom del Desire HD su Nexus One. Allora la rom era ancora molto acerba, non funzionava quasi niente ed aveva parecchi problemi di stabilità. Oggi la rom è arrivata alla versione 0.8 e sono stati fixati molti bug (anche se i problemi di stabilità rimangono), per questo abbiamo deciso di provarla sul nostro Nexus One, anche per dare un’occhiata da vicino alla nuova interfaccia HTC Sense presente sui nuovi smartphone HTC Desire HD e Desire Z  in uscita tra un paio di settimane.

Come installare la rom

Iniziamo col dire che la rom si chiama eViL’s NXSense HD è disponibile sul forum xda seguendo questo link. Prerequisito necessario è avere una custom recovery (Amon Ra’s Carebear 1.9.0 o ClockworkMod) ed è consigliato anche avere una scheda sd partizionata per accogliere le applicazioni. Per installarla è consigliato VIVAMENTE fare un backup della vostra rom attuale nonchè della scheda sd,  un wipe (Data, Cache, Dalvik & SD-EXT), e quindi il flash vero e proprio della rom. Sul forum XDA raccomandano anche pazienza, e devo dire che ce ne vuole molta visto che il primo boot sembra quasi interminabile. Del resto gli oltre 200mb della rom giustificano un’installazione così lunga.

HTCSENSE.COM

Una delle novità più importanti che offre questa Sense non sta nell’interfaccia, bensì nel servizio di controllo remoto del telefono htcsense.com. Ne abbiamo già parlato in diverse occasioni (leggi un riassunto). Il servizio permette di “localizzare” su una mappa lo smartphone in caso di smarrimento o furto. Ovviamente lo smartphone deve essere connesso ad internet e per una migliore precisione deve avere il gps attivato. Ma htcsense.com non è solo questo, infatti permette di effettuare, sempre da remoto, un wipe/backup del proprio telefono, amministrare in remoto le applicazioni installate ed installarne di nuove, in un certo senso come appbrain che sincronizza con l’account google. In questo caso, una volta gestite le applicazioni, il servizio sincronizza con il nostro account e le azioni verranno eseguite non appena lo smartphone si connetterà alla rete. Insomma htcsense.com aggiunge un valore in più allo smartphone grazie a tutte queste funzionalità molto interassanti.

htcsense.com

htcsense.com

htcsense.com pannello di controllo per rintracciare il telefono, effettuare il blocco, il wipe, alzare/abbassare la suoneria etc.

htcsense.com pannello di controllo per rintracciare il telefono, effettuare il blocco, il wipe, alzare/abbassare la suoneria etc.

htcsense.com menù per gestire i propri footprints

htcsense.com menù per gestire i propri footprints

htcsense.com htc hub

htcsense.com htc hub

La nuova interfaccia Sense

La nuova interfaccia Sense offre degli spunti veramente interessanti, a partire da alcuni interessanti widget fino alla nuova interfaccia delle notifiche. È stata infatti implementata una dockbar nel menù a tendina delle notifiche, con tutte le applicazioni aperte. In questo modo, tramite un gesto possiamo avere una visione globale di ciò che sta accedendo nel sistema in un dato momento, dalle notifiche alle applicazioni aperte. Sul fronte widget da notare HTC Likes, che è una sorta di widget dell’Android Market, presente sulle versioni lisce di Froyo, ed in questo caso abbellito in stile Sense UI. Sono presenti anche altri widget ed altri restyling come quello del Pannello Auto, dei quali parlo nel video a continuazione.

Nuova thc sense ui - HTC Likes widget

Nuova thc sense ui – HTC Likes widget

Nuova thc sense ui - Friend Stream

Nuova thc sense ui – Friend Stream

Nuova thc sense ui - widget rss

Nuova thc sense ui – widget rss

Nuova thc sense ui - Pannello Auto

Nuova thc sense ui – Pannello Auto

HTC Location

Ne abbiamo già parlato in quest’articolo, TomTom ha stretto accordi con HTC per fornire le mappe ai nuovi Desire HD e Desire Z. Sarà infatti possibile scaricare le mappe in una sorta di cache per poi poterle consultare offline. Anche la navigazione sarà offline, ma bisognerà pagare una quota, non ancora specificata, per il servizio. Non sappiamo come l’abbia presa Google e se il suo Navigation sarà presente sui nuovi smartphone di HTC, quello che possiamo ipotizzare è che al 99% l’applicazione non sarà presente ma comunque sarà possibile scaricarla in un secondo momento dal market.

Nuova thc sense ui - HTC Locations

Nuova thc sense ui – HTC Locations

Nuova thc sense ui - HTC Locations

Nuova thc sense ui – HTC Locations

Nuova thc sense ui - HTC Locations

Nuova thc sense ui – HTC Locations

Fastboot

Ne stanno parlando moltissimo, qualcuno come lo sviluppatore Cyanogen la sta già emulando sulla propria rom. Si tratta la nuova feature di HTC che permette di mettere lo smartphone in una sorta di “ibernazione”, proprio come avviene sui pc, di modo che il prossimo boot sarà pressochè instantaneo. Nel video abbiamo testato il fastboot ed il telefono si è avviato in appena 3-4 secondi. Ci sembra una funzionalità geniale ed utilissima, la domanda è come mai non sia venuto in mente a Google?

Conclusioni

Il lavoro di restyling e riorganizzazione dei contenuti fatto da HTC per questa nuova Sense è importante e sicuramente sarà premiato dalle vendite dei nuovi Desire HD e Z. Ciononostante rimango molto scettico di fronte agli smarphone con interfaccia personalizzata perchè sono e saranno sempre penalizzati al momento di ricevere aggiornamenti puntuali e supporto dalla comunità di sviluppatori. Parlo con cognizione di causa essendo un ex utente HTC Hero, il quale ha dovuto aspettare 6 mesi per ricevere l’aggiornamento ad Eclair. Concludo dicendo che la rom che abbiamo provato è decisamente instabile, tanto da sconsigliarne l’uso quotidiano, ma se siete curiosi potete installarla su Nexus One, giusto per curiosare tra i menù della nuova Sense. Vi lascio con il nostro video. Continuate a seguirci numerosi.

Immagine anteprima YouTube

Nuova thc sense ui

Nuova thc sense ui

Nuova thc sense ui

Nuova thc sense ui

Nuova thc sense ui - nuovo menu delle notifiche con dockbar applicazioni aperte

Nuova thc sense ui – nuovo menu delle notifiche con dockbar applicazioni aperte

Nuova thc sense ui - rom eVil's NXSense HD

Nuova thc sense ui – rom eVil's NXSense HD

Nuova thc sense ui

Nuova thc sense ui

Nuova thc sense ui

Nuova thc sense ui

Nuova thc sense ui - widget radio fm

Nuova thc sense ui – widget radio fm

Nuova thc sense ui

Nuova thc sense ui

Be Sociable, Share!




    About the Author

    Luka
    Luca Di Vincenzo, informatico, da molti anni blogger appassionato di ultime tecnologie. Attualmente risiede in Spagna, dove lavora come Senior Software Engineer da 5 anni. Sul blog si occupa della parte tecnica e dell'ottimizzazione SEO del sito.




     
    Potrebbero interessarti
     

     
    htc desire hd

    Niente aggiornamento ad Android 4.0 ICS per HTC Desire HD

    Brutta notizia per i possessori del glorioso Desire HD:  l’atteso aggiornamento ad Android 4.0 sembra destinato a non arrivare. HTC ha ufficializzato la decisione, spiegando che la migliore esperienza d’uso della S...
    by Matteo
    1

     
     
    htc-desire-hd

    HTC Desire HD: arriva l’aggiornamento ad Android 4.0.4

    Senza alcun dubbio, HTC Desire HD può considerarsi uno degli smartphone più longevi degli ultimi anni. Nato con Android 2.2 Froyo, è stato prima aggiornato a Gingerbread cambiando due volte interfaccia (Sense 2.1 e 3.0) e ad...
    by Matteo
    0

     
     
    HTC aggiornamenti ICS

    Aggiornamenti ad ICS: nuovi dettagli per gli smartphone HTC

    Notizie fresche per i possessori di smartphone HTC sul versante aggiornamenti ad Ice Cream Sandwich. L’azienda taiwanese ha diramato l’intera lista dei device che potranno godere di un update ad Android 4.0 con tant...
    by Matteo
    1